SELECTED

Scuole al gelo, oggi sistemati gli impianti di riscaldamento

Non mancano gli incidenti: docente cade e si lussa il gomito


1622045_10152068932277670_125092158_n.jpg
MARTINA TORTOSA
Mercoledì 11 Gennaio 2017 ore 12.25

Le scuole di tutta la città hanno riaperto oggi i battenti. Le condizioni meteo a Trani non hanno reso necessaria l'ordinanza di chiusura degli istituti ma non mancano però le polemiche. I genitori, a poche ora dal suono della campanella hanno deciso di riaccompagnare i propri figli a casa a causa delle bassissime temperature. Alla scuola materna Collodi l'impianto era regolarmente in funzione da lunedì ma il crollo notturno delle temperature ha purtroppo causato un problema tecnico. L'Amministrazione, tuttavia, e ha preso in mano le redini della situazione e nel giro di poco più di un'ora ha provveduto a risolvere tutti i problemi idraulici per garantire a studenti e docenti di proseguire le lezioni al caldo.

Qualche è problema è stato riscontrato in particolare, nella scuola materna Papa Giovanni. Questa mattina è stata registrata, infatti, una piccola perdita idrica e la sala mensa aveva il riscaldamento non funzionante. Il Comune è intervenuto immediatamente e la situazione è subito tornata alla normalità. All'interno delle scuole il riscaldamento resterà aperto 24 ore su 24.

Non sono mancanti però gli incidenti. Questa mattina, nonostante il sale sulle strade, una macchina in via Superga ha perso il controllo slittando. Per fortuna, nessun danno a persone. Non solo. Una docente andando a scuola è caduta e si è lussata il gomito.

Alla scuola Baldassarre il freddo non ha fermato i vandali. Durante la notte sono stati rotti due vetri. Il Comune provvederà quanto prima.

Vittorio il 12 gennaio alle 10.38
Vorrei sapere se negli uffici dei signorotti della Provincia Bat i termosifoni li spengono alle 12 come nelle scuole di loro competenza lasciando al gelo studenti e personale fino alle 14,10.
Tony l'11 gennaio alle 20.43
Stasera al cinema copritevi, che il riscaldamento è spento!
alunni congelati l'11 gennaio alle 20.29
È solo una bufala il fatto che siano stati ripristinati tutti gli impianti di riscaldamento nelle scuole, infatti la Giustina rocca nella giornata di oggi è stata completamente al gelo con termosifoni sempre spenti.
francoleo l'11 gennaio alle 19.48
ho iniziqto con un commento diciamo positivo sul comportamento tenuto a Trani da chi è responsabile....non me ne pento proprio leggendo i successivi.....pensiamo a comoprtarci NOI con accortezza e se non vi va -cari studenti- fate bene a fare un bello sciopero contro la burocrazia del gelo...ma appunto contro il gelo e non contro qualcuno o qualcosa...se non potete NON andate a scuola e se ci siete DOVETE PRETENDERE DA CHI DI DOVERE ADEGUATE MISURE...senza se e ma
Tony l'11 gennaio alle 19.36
Mi auguro che nessun alunno come voi da grande voglia fare il Dottore, altrimenti con un po di neve siamo tutti spacciati!
Tony l'11 gennaio alle 19.33
Mi auguro che nessuno di voi alunni voglia fare il Dottore da grande, altrimenti con un po di neve o ghiaccio saremmo tutti spacciati!
Alunno l'11 gennaio alle 19.27
Prima di tutto andando a scuola sono caduta per la neve ovviamente, e poi in classe faceva troppo freddo è inutile che dite di accenderli e poi non riscaldano niente , poi pure i professori devono viaggiare , come fanno? , fa troppo freddo . E pretendete lasciare le scuole aperte? A scuola mia sono cadute tante mie amiche , che altro volete? Una ragazza in ospedale?
S3r gamer l'11 gennaio alle 18.17
Io consiglio di chiudere domani le scuole perché avete detto di mettere la stufe e poi noi oggi con -4 gradi siamo stati a
cangelare non riuscivamo nemmeno ha scrivere nn si può.😦
Ambasciatore l'11 gennaio alle 16.57
Qui a Praga -18 ° má funziona tutto perfettamente....
colombo l'11 gennaio alle 16.38
A sa che qualche problema lo avete a Trani, ma serio!
Chi vuole le scuole chiuse, chi le vuole aperte, chi vuole il mercato, chi vuole lavorare e chi no!
A Santeramo in colle ci sono stati 8 morti, un anziano da 5 giorni in casa...
Voi 2 incidenti e un paio di problemi risolti in breve tanta moina!
Giuditta l'11 gennaio alle 16.11
Si si tutto bene, le strade ghiacciate come non mai, un'insegnante si è lussata il gomito, un'auto ha perso il controllo..Ma non solo una....Gli impianti di riscaldamento hanno qualche problemino...... Comunque è tutt'appost!!!!
Tony l'11 gennaio alle 15.55
Confermo l'impegno che c'è stato è ha funzionato tutto a dovere, non ho letto di grandi disagi e la gente ha confermato che le scuole erano ben calde, poi se capita un incidente o una scivolata è legittimo, dispiace per la docente, ma dovete stare più attenti, se non lo avete capito sale o no con temperature sotto lo 0 il ghiaccio si può formare!
Andate piano, aumentate la distanza di sicurezza e ricordate che sul ghiaccio qualsiasi pendenza è pericolosa.

I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di TraniViva e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Scuole al gelo, oggi sistemati gli impianti di riscaldamento
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
TraniViva è una testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani con numero 18/07. Direttore: Antonio Quinto