San Magno
San Magno
Vita di città

Problemi con la parrocchia di San Magno, i vicini chiedono più rispetto

La giovane chiesa del quartiere Stadio sembra non brillare per decoro

Non una singola segnalazione, ma più spunti di riflessione inviati da diversi lettori motivano queste righe di denuncia. Preambolo necessario, dato il bersaglio dei dubbi critici che seguiranno: al centro dell'attenzione la giovane parrocchia di San Magno, nata da qualche anno in via Almirante nel quartiere Stadio.

Una comunità religiosa evidentemente proclamatasi rappresentante degli abitanti di zona, viste le tante iniziative, non sempre condivise da tutti, messe in atto in questo primo periodo di vita. Per nominare le più eclatanti: messe all'aperto direttamente sulla carreggiata della strada, istallazione di un potente altoparlante che simulasse in tutto e per tutto la presenza di un campanile (nei suoi lati negativi e positivi), musica e microfoni a volume mal calibrato in occasione dei campi-scuola estivi. Senza contare l'onnipotenza sulle regole della buona cittadinanza mostrata dai suoi fedeli, con schiamazzi e parcheggi selvaggi autorizzati dalla strenua fede che li porta a riunirsi in uno stretto piano terra, quasi a ricordare i primitivi luoghi di culto cattolico di duemila anni fa.

Probabilmente, è mancato nella programmazione delle attività parrocchiali un po' di sana umiltà cristiana, in favore di un'ellenica maldistribuita "hybris". Insomma, per farla breve, l'attaccamento di una comunità alla chiesa d'appartenenza non può di certo passare per gesti così evidenti, e magari qualche "rumore" in meno e qualche accortezza in più potrebbero consentire ai residenti della zona non interessati alle attività della Chiesa di non essere disturbati e non inviare segnalazioni.
  • Quartiere stadio
Altri contenuti a tema
Correva l'anno 2003, ad oggi nessuna notizia del progetto del passaggio a livello di via Sant’Annibale Maria di Francia Correva l'anno 2003, ad oggi nessuna notizia del progetto del passaggio a livello di via Sant’Annibale Maria di Francia Michele Bufi (quartiere Stadio): «Prendiamo atto del diffuso sentimento di sfiducia e di preoccupazione che affligge i residenti»
Sipario sull'estate del quartiere Stadio con i Killerkom Sipario sull'estate del quartiere Stadio con i Killerkom Sabato in Villa Guastamacchia la cover band di Vasco Rossi
Parco di passaggio urbano: presentato il percorso dell'associazione Architauri Parco di passaggio urbano: presentato il percorso dell'associazione Architauri Aldo Pinto: «Abbiamo cercato di creare un collegamento naturale tra il quartiere Stadio ed il centro città»
Estate del quartiere Stadio, domenica in scena la caccia al tesoro Estate del quartiere Stadio, domenica in scena la caccia al tesoro Giornata dedicata ai ragazzi tra le vie del centro storico
Estate del quartiere Stadio, domani visita guidata nel centro storico di Trani Estate del quartiere Stadio, domani visita guidata nel centro storico di Trani Al via anche la rassegna di spettacoli e appuntamenti culturali
Estate del quartiere stadio, tutto pronto per la rassegna 2018 Estate del quartiere stadio, tutto pronto per la rassegna 2018 In programma spettacoli e appuntamenti culturali, lunedì la presentazione a Villa Guastamacchia
2 Sottovia in via Corato, il movimento "Impegno Civico" organizza una protesta Sottovia in via Corato, il movimento "Impegno Civico" organizza una protesta Oggi gazebo informativo e raccolta firme per sollecitare l'inizio dei lavori
Sottovia in via Corato, il Comitato Quartiere Stadio a muso duro contro il movimento promotore Sottovia in via Corato, il Comitato Quartiere Stadio a muso duro contro il movimento promotore «Riteniamo rischiosa la chiusura del passaggio a livello in assenza di un'alternativa»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.