Emanuele Degennaro
Emanuele Degennaro
Politica

Sel Bat, duro intervento sulla Lum

Dal coordinamento provinciale si chiede chiarezza dopo le indagini su Degennaro

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il coordinamento provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà, guidato da Luigi Panzuto interviene per evidenziare i recenti sviluppi della cronaca giudiziaria, che hanno visto il rettore della Lum Degennaro coinvolto nelle indagini per riciclaggio di denaro.

«Si apprende dalla stampa che la Dda di Bari ha chiuso le indagini per presunto riciclaggio dei soldi del clan Parisi con operazioni immobiliari eseguite da Emanuele Degennaro, il Rettore della Lum. Lo stesso subirebbe il capo d'accusa con l'aggravante dell'aver agevolato un'associazione mafiosa. Il Rettore della Lum, sì: la stessa università privata che da un paio d'anni a questa parte è nostra "croce e delizia"».

«Le battaglie messe in campo - continua il comunicato stampa - per il riconoscimento del diritto allo studio e la critica rivolta ad enti privati che, come richiamato dalla nostra Costituzione, potessero sì operare nell'ambito dell'offerta formativa ma senza oneri "a carico dello Stato", sono stati terreno di scontro tra noi e il precedente Presidente Ventola (unico eletto nella storia di questa giovane Provincia). Gli oneri a carico dei contribuenti del nostro territorio ci sono stati, eccome: solo grazie ad una nostra lunga battaglia, assieme al movimento studentesco, si è ottenuto lo scorso anno l'allargamento della base di potenziali concorrenti all'ottenimento delle borse di studio, messe a disposizione della Provincia Bat (con quote parte dei Comuni della sesta Provincia) a tutta la platea studentesca universitaria residente nei comuni della sesta provincia (non solo riservate quindi, com'era intento dell'amministrazione provinciale, ai soli studenti iscritti alla Lum)».

«La notizia riportata - conclude Panzuto -, circa il presunto e pesante coinvolgimento del Rettore in operazioni di riciclaggio di soldi "sporchi" dei clan mafiosi, richiama l'occasione per chiedere pubblicamente di spiegare, raccontare se vi sono, ancora in corso, rapporti di collaborazione tra i Comuni della Bat, quindi la Provincia, e la Lum stessa. Se si, vorremmo fosse fatta chiarezza su come si intende procedere e in cosa si sostanziano gli stessi. Un primo punto sul quale vorremmo il Presidente Spina, recentemente designato da elezioni di secondo livello, si esprimesse al fine di renderci nota sia la sua posizione sia un minimo di punti programmatici dell'azione amministrativa, tristemente scomparsi dal dibattito».
  • SEL Sinistra e libertà
  • Università LUM
Altri contenuti a tema
Alla Lum corso di alta formazione su "Le nuove regole per i migranti" Alla Lum corso di alta formazione su "Le nuove regole per i migranti" Aperte le iscrizioni, c'è tempo fino l'8 gennaio
Giustizia troppo costosa in Italia: dalla Lum il monito di Giorgio Spangher Giustizia troppo costosa in Italia: dalla Lum il monito di Giorgio Spangher Convegno su legislazione, giurisdizione e bilancio Ue
Sel aderisce al comitato No Trivelle Sel aderisce al comitato No Trivelle Il coordinatore Mazzilli annuncia che il gruppo sosterrà lo stop alle autorizzazioni estrattive
Caso Lima, gli esponenti Sel in coro: «No alla violenza» Caso Lima, gli esponenti Sel in coro: «No alla violenza» Capone, Loconte e Mazzilli si chiedono dove fossero i "paladini della giustizia" durante gli ultimi governi cittadini
#svegliatitalia, anche la Bat presente per i diritti civili #svegliatitalia, anche la Bat presente per i diritti civili Centinaia i partecipanti alla manifestazione, tra attivisti, politici e cittadini
Unioni civili, "Sveglia Bat" in piazza ad Andria Unioni civili, "Sveglia Bat" in piazza ad Andria La manifestazione provinciale vede protagonisti anche Hastarci e Pd di Trani
Rimpasto della giunta, oggi il confronto con la maggioranza Rimpasto della giunta, oggi il confronto con la maggioranza Toto assessori e possibili colpi di scena. Probabile squadra "ibrida" tecnico-politica
Discarica, Santorsola: «No ad un ambientalismo campanilistico» Discarica, Santorsola: «No ad un ambientalismo campanilistico» L'assessore regionale: «Bisogna cambiare ottica sull'ospedale»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.