Lettere al Sindaco

Aperture domenicali

Lettera al Sindaco di Giuseppe Vingi

Egregio sig.sindaco mi chiamo vingi giuseppe e sono un TRANESE DOK sono sposato da un anno e mezzo con la signora (.....) nonchè figlia del vostro autista Sergio, ho 29 anni e sono stato sempre a TRANI perche ne sono innamorato, in questa città stupenda ci sono tanti problemi uno di questi mi rende vittima: la mia signora lavora in un supermercato di TRANI e in pratica con l'apertura domenicale e giorni a rosso io non mi godo più la mia TRANI, cosi facendo l'operaio dopo che ha lavorato per 10/11 ore rinchiuso, il sabato sera non è più una serata da rilassamento diventa una tragedia, in pratica stando aperti la domenica non è altro che un abbuso ai nostri concittadini perche di turisti non se ne vede neanche l'ombra. Possibili soluzzioni: agrgarci ai paesi limitrofi, aperti si ma solo i titolari ,aperti solo nella zona porto e lungomare. Con questo la ringrazio, sono fiducioso nel cambiamento perche anche lei come me ama TRANI. Cordiali saluti da Vingi Giuseppe. p.s.e facciamolo risorgere il magico Trani.

Giuseppe Vingi


Grazie per i suggerimenti (lo dirò anche a Sergio)

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
Lettere al Sindaco

Lettere al Sindaco

La posta del primo cittadino

Indice rubrica
Manto stradale 2 dicembre 2007 Manto stradale
Suggerimento anti-traffico 2 dicembre 2007 Suggerimento anti-traffico
Pista ciclabile pericolosa 2 dicembre 2007 Pista ciclabile pericolosa
Discarica nella zona 167 2 dicembre 2007 Discarica nella zona 167
Io corro (con il Sindaco) 2 dicembre 2007 Io corro (con il Sindaco)
Da nord... a sud. 2 dicembre 2007 Da nord... a sud.
Problema casa. 2 dicembre 2007 Problema casa.
La notte bianca a Trani 2 dicembre 2007 La notte bianca a Trani
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.