Lettere al Sindaco

Degrado e anarchia sul porto di Trani

Lettera al Sindaco di Augusta Gagliano

Caro Sindaco, noi Le rivolgiamo un caloroso appello per la situazione di degrado e di anarchia che regna sul porto di Trani. Caro Sindaco, ci aiuti a ripritinare l'ordine e la legalità in questo che è uno dei più bei posti del nostro Paese. Perc hè non si rispettano gli orari per suonare la musica che i gestori di chioschi fanno andare avanti fino ale tre o quattro del mattino? Perchè il porto è ancora aperto alle auto e dopo la mezzanotte, si forma un serpentone di auto che strombazzano e procedono a passo d'uomo? Inoltre, circola anche parecchia droga! Vogliamo forse aspettare che succeda qualcosa di veramente grave per intervenire? La prego, Signor Sindaco, cii aiuti ! Cordiali saluti

Augusta Gagliano


Gent.le Sig.ra Gagliano, sul Porto saprà che ci stiamo impegnando tantissimo proprio sul versante dela pulizia e della sicurezza. Spero che i risultati possano soddisfarla.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.