Lettere al Sindaco

Diversamente abili....

Lettera al Sindaco di Domenico Boccasile

Vergognatevi… di stare seduti al potere… ! Mi rivolgo al comandante dei Vigili Urbani. E le altre competenze…! Ricordatevi che " Handicappati non si nasce…ma si puoi anche diventare…! " Mi presento mi kiamo mimmo boccasile, sono un ragazzo diversamente abile,vi chiedo un piccolo favore…dove abito io nella zona quartiere Sant'Angelo la più degradata della zona, non c'è niente per noi diversamente abile, che siamo costretti a stare seduti su una sedia a rotelle 24 h 24,). Se vogliamo recarci alla farmacia o andare ad un medico non possiamo andare perché mancano degli scivoli... Sul marciapiedi della farmacia Frappapina. Anche se vogliamo recarci noi con un accompagnatore ci troviamo davanti degli ostacoli nel salire questa non è una novità..! non ci sono dei segnali pedonali,per attraversare la strada,ci mettiamo a rischio di essere investi delle auto,vi chiedo assolutamente di prendere una accurata attenzione per noi diversamente abili, e anche per gente che attraversano la strada…come hanno diritto loro che portano le auto, di fare una passeggiata… abbiamo anche noi lo stesso diritto di fare una passeggiate tranquillamente sulla nostra area pedonale… senza trovarsi occupati i nostri scivoli… Mi rivolgo ai Vigili Urbani," passate più volte sulla strada di via superga dove c'è il Supermercato Di Meglio…c'è sempre un auto sempre sostata…davanti ad un scivolo abusivo…è una vera vergogna…" quanto vedete le auto che sostano davanti ai scivoli automaticamente chiamate il carroattrezzi per essere rimossi davanti ai scivoli...! non dovete aspettare neanche un attimo, perché in quest' attimi possono arrivare le carrozzelle di altre città…un po' di rispetto…! Invece di fare feste e festicciole e inaugurazione per abbellire la nostra città,invece di spendere tanti soldi per organizzare queste feste… organizzati questi soldi per aggiustare le strade,e dare la circolazione più idonea e di fare le strisce pedonali…siamo tuffi di questa città. Io vedo le altre città come " Corato, Bari, Bisceglie,Lecce,ecc…" non sammai sostare neanche un attimo davanti ad un scivolo automaticamente vengono multati… Sono più organizzati per noi diversamente abili… Ma Trani dove sta? Poi diciamo che vogliamo essere Provincia complimenti… con tanta difficoltà che ci troviamo…! Vi chiedo x cortesia quanto abbatterete definitamente le barriere architettoniche nella zona quartiere Sant'Angelo è proprio una vergonia, poi non vi dico le strade come stanno, nella zona quartiere Sant'Angelo tanti voragine, tante rappezze, io quanto esco con la mia sedia a batteria devo fare il go cat devo eliminare il bucchi ma è possibile vivere cosi in questa zona…? Io mi raccomando a Dio che non mi succede niente…! Via Superga ci sono quattro…scivoli, due scivoli davanti al supermercato Di meglio, e le altre due sui marciapiedi del tabaccaio indovini... stanno occupati delle aute, fino al tabaccaio… Ma vi chiedo ma i vigili dove stanno..? Stanno solo sulla zona di pozzo piano, e nella zona quartiere Sant'Angelo non vengo mai…siamo bravi solo la fine quanto andiamo a riscuotere…che riempiamo il portafoglio…e poi al servizio non c'è nessuno…che ci difende ! io posso capire che ci vuole anche un rispetto dei cittadini, di non sostare sugli scivoli.. ma anche da parte del sindaco e dei vigili un rispetto a favore dei diversamente abile…di dare una severa controllata a tutte le zone di Trani!

Domenico Boccasile


Scusa Mimmo ma credo di avere fatto molte cose per i diversamente abili e di avere dimostrato il massimo rispetto per loro. Faremo senz'altro di più insieme al Comandante di P.M. a cui girerò questa tua nota.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.