Lettere al Sindaco

Extracomunitari

Lettera al Sindaco di Giovanni Carbone

Caro sindaco le scrivo per il problema rumeni e poveri ai semafori e ai parcheggi. Ogni giorno veniamo infastiditi da questi "parassiti" della società e noi cittadini paganti regolarmente tasse veniamo tartassati da questi personaggi e l'amministrazione e le forze dell'ordine nn fanno niente per rendere migliore la nostra percorrenza senza essere scocciati e minacciati. L'altro giorno parcheggiando la macchina nei pressi dell'ospedale mi sono visto avvicinare da un ragazzino di quella razza che mi chiedeva del denaro e dopo non averglielo dato mi ha ammaccato la macchina. Ora le sembra una cosa commensurabile? Stessa situazione ai parcheggi la domenica mattina e sera nelle vicinanze del lido mongelli. Senta signor sindaco veda di salvaguardare le nostre vite facendoci vivere piu in sicurezza e prendendo dei seri e esemplari provvedimenti.

Giovanni Carbone


Queste persone foraggiano l'industria dell'elemosina e sono, quasi sempre minori, a loro volta sfruttate. Resistono grazie a certe pieghe di inefficienza nell'applicazione delle leggi dello Stato che diventano così incapaci sia di reprimere sia di assistere.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.