Lettere al Sindaco

Lungomare a senso unico

Lettera al Sindaco di Margherita Tarantini

Buongiorno Signor Sindaco, come và? Per non annoiarla con le varie impressioni, sarò breve: CHE STA SUCCEDENDO ALLA NOSTRA TRANI? Ho potuto notare che ormai da qualche giorno, sono stati fissati i vari divieti d'accesso sul lungomare, rendendo il tutto a senso unico.... Ma come potranno muoversi i tranesi lavoratori, bagnanti, i vacanzieri se il porto è area pedonale, i passaggi a livello chiusi, il lungomare a senso unico.... Signor Sindaco, Le faccio una confessione: io abito in periferia e per raggiungere il porto di sera, pur avendo la macchina, ho utilizzato uno scooter, un 50, non assicurato, senza omologazione per due; il tutto è scaturito da un notevole nervosismo a causa di tutto il "tappo" di auto che viene a formarsi!!! Sicuramente, molti altri avranno fatto cose simili!!! La prego, Signor Sindaco, faccia qualcosa prima che sia troppo tardi!! VA BENE PASSEGGIARE A PIEDI, MA PER CHI ABITA IN ZONE DI PERIFERIA, NON è DAVVERO UNA GRAN COSA!! La ringrazio per la cortese attenzione dedicatami e, in attesa di ricevere un Suo gentile riscontro, non necessariamente scritto, ma PRATICO, le porgo i più cordiali saluti.

Margherita Tarantini


Carissima Margherita, tutte le innovazioni creano iniziali scompensi (specie se ci sono lavori in corso su importanti vie d'accesso alla Città). Un Lungomare con meno auto, più bello e con la pista ciclabile credo sia una parte importante della Trani del futuro….sei disposta per questo a qualche sacrificio? Ti abbraccio

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.