Lettere al Sindaco

Parcheggi, viabilità, lavoro e case

Lettera al Sindaco di Cesare Ferreri

Mi consenta di dire che la vivibilità nel nostro paese è zero e che la impresione dei primi gesti amministrativi dimostra, come nel passato, che l'intento della sua amministrazione è quello di gettare fumo negli occhi anzicchè affontare le "grosse" tamatiche che, d'altronde, sono inserite nel suo programma. Non basta dimostrare di fare qualcosa (inaugurazioni strade, foioriere, nuovo flusso stradale,nuovi parcheggi ed altre amenità), ma bisogna fare realmente qualche cosa per Trani. Le "porcate" (mi lasci usare il termine tanto caro alla sua coalizione nazionale) che sono state fatte ad oggi dalla sua amministrazione non solo sono solo "apparenza" ma anche dimostrazione di scarso contenuto tecnico. Dei disagi aperti dalla nuova viabilità, dei parcheggi nuovi tutti sanno e tutti ne parlano. Ma non vedo volontà di ripristinare tale situazione. Vorrei parlare anche dell'incongruenza tecnica degli altri intervente fatti dal Comune, ma mi preme per ora arrivare al sodo: alle priorità. Sarebbe interessante se portasse alla nostra conoscenza (magari un piccolo depliant a famiglia come si usa nei comuni seri) i prossimi interventi pianificati dal comune, con date e spese preventivate di realizzazione. Questo avrebbe un duplice scopo: aprire un filo diretto con i cittadini e permettere a noi di confrontare il realizzato con il programmato.La spesa è poca, ma il prodotto "molto". Mi consenta di dare un consiglio sulle priorità, dall'alto del mio vissuto in città.
  • Strade e marciapiedi da ripristinare. Esiste uno studio approfondito sugli interventi?
  • Maggiore presenza dei vigili in città che garantisca viibilità ai cittadini (passi carrai occupati, parcheggio selvaggio, residui di cani e piccioni, scivoli per handicappati occupati, ecc)
  • Parcheggi nuovi (...e più seri di quelli trovati pochi giorni fà)
  • Politica del lavoro dedicata a tutti ed in particolare ai giovani
  • Nuove case coperative e popolari.
  • Prevenzione per un corretto comportamento stradale (depliant, visita dei vigili nelle scuole, più multe, più vigili, ed altro che sia oggetto di studio da parte del city manager collaboratori).
Avrei voluto scendere in maggiori ed altri dettagli, ma lo spazio è tiranno. Se non mi risponde non ha importanza. Confermerà che la politica agisce per suo conto e fa quello che gli pare.

Cesare Ferreri

Lei ha delle buone idee ma se le mettessi in pratica le troverebbe, temo, comunque delle "porcate" o comunque le vedrebbe poco dato il fumo negli occhi che promana dalla mia Amministrazione. Ciononostante cerchiamo e cercheremo di metterle in pratica non avendo nel nostro programma un capitolo dedicato al convincimento degli scettici.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.