Lettere al Sindaco

Pista ciclabile e suggerimenti

Lettera al Sindaco di Rosa Moscato

Egr. Sig. Sindaco, mi complimento e La ringrazio per quanto di bello ho visto stamattina. Mi riferisco alla pista ciclabile su Lungomare C. Colombo e oltre. La ringrazio, inoltre, per il semaforo, che ho letto è di prossima installazione, all'incrocio di Via A. Moro, Via Tasselgardo. Via Malcangi e Corso Matteo R. Imbriani, ma mi permetto segnalare, se non già nei Vs. programmi di urbanistica, la necessità di installarne in più punti per rendere il traffico meno caotico e più scorrevole. Punto nevralgico a mio parere è diventato l'incrocio del cavalcavia con Via Istria. Il traffico e le varie deviazioni stanno rendendo molto difficile l'accesso su detta via per chi proviene da Corato; a volte è reso possibile solo grazie alla cortesia di qualche automobilista. Mi permetto ancora Sig, Sindaco, rubarLe un momento del suo tempo, per esprimerLe il rammarico di tantissimi concittadini e non, per le nostre strade rotte, piene di buche assai pericolose, e i nostri marciapiedi di ogni angolo della città, sempre più sporchi di escrementi di cani e di tanto altro, così come le aiuole nei pressi del Liceo Classico, del Lungomare e di alcune della nostra centralissima Piazza della Repubblica, che oltre ad offrire una brutta immagine della città, rappresenta un problema igienico. Non c'è nessuna possibilità di educare i padroni dei cani a mantenere puliti gli spazi pubblici? Le multe non sarebbero ottimi deterrenti oltre che una buona occasione per le nostre casse comunali?Altre due cose mi permetto segnalarLe, ma sono certa che rientrano nei suoi programmi. La prima riguarda la spiaggetta tanto carina dell'ex "Scoglio di Frisio", che però è così poco agevole da raggiungere, data la presenza di calpestio non omogeneo e di scale. Inoltre le grandi buche esistenti rendono davvero pericoloso l'accesso al mare. La seconda riguarda la nostra bella, unica e invidiata Villa Comunale. Facciamola risplendere come tanti anni fa, quando tutto era in ordine, pulito e le aiuole fiorite. Sono certa che tutto rientra nelle programmazioni del suo gruppo di lavoro, ma come cittadina ho sentito la necessità di esprimere il mio pensiero e ritengo quello di molti altri. Nel ringraziarLa per l'attenzione prestatami, Le auguro buon lavoro e La saluto distintamente.

Rosa Moscato


Cara Rosa, sono io che La ringrazio per i suggerimenti che cercheremo di mettere a frutto.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.