Lettere al Sindaco

Situazione litorale sud e accesso al mare

Lettera al Sindaco di Beppe

Egr. sig. Sindaco faccio riferimento al messaggio di kurts,che parla di accessi ala mare nella zona delle "conche"(esattamente dopo le matinelle).essendo un frequentatore di quella bellessima zona di costa tranese(ahime' lasciata troppo allo stato brado,senza cura) ho notato che quest'anno l'accesso che utilizzavo l'anno scorso,(cioe di fronte a quel palazzo azzurro) c'e' un cancello rosso esistente anche l'anno scorso ma chiuso dai proprietari e non solo in un'area situata dopo il cancello sulla destra(dove si poteva parcheggiare le auto senza dar fastidio ai residenti) e' stata recintata!!!!!senza dimenticare che l'anno scorso una volta entrati si doveva saltare un muretto perche' i residenti avevano chiuso il cancelletto che porta al mare con la serratura e giustamente le chiavi le avevano solo loro!!!!!! a questo punto ni domando se tutto cio' e' regolare e se noi poveri bagnanti per arrivare adesso dobbiamo passare per dei terreni coltivati e scendere al mare da uno sterrato molto pericoloso(forse aspettiamo che qualcuno si faccia male???) per poter farci un bagno!!!sono un tranese che e' innamorato della propria citta' e non vedo nessun motivo che i tranesi vadano a mare a bisceglie che si vanta della bandiera blu,ma se riusciamo ad aggiustare la nostra costa o a rendere accessibile l'ingresso a mare a quelle zone di costa che sono bellissime e piu' tranquille rispetto ad altre,bisceglie ci fa una "pippa"(mi scusi il termine)!!!sperando in una sua risposta e sperando di poter vedere al piu' presto quel maledetto cancello aperto la invito a farsi un giro da quelle zone x constatare l'abusivismo dei residenti di quelle villette!!!! grazie e mi scusi per lo sfogo.

Beppe


Estremamente vero il problema degli accessi a mare del litorale Sud.

Il completamento dei lavori su quel tratto di litoranea unitamente al P.U.G di prossima approvazione consentiranno di avere dei percorsi indiscutibilmente (al momento vi sono dei conflitti sulle proprietà) pubblici di attraversamento verso il mare anche perchè la litoranea sarà solo pedonabile o ciclabile ed i parcheggi bisognerà realizzarli dall'altra parte della S.S. 16. Per ciò che riguarda l'Estate tranese vorrei far notare che già da Maggio vi è animazione , almeno nei week end, nel centro storico (la Fattoria degli Artisti) durante l'estate vi sono i concertini per strada , nell'isola pedonale, dei nostri musicisti locali. L'investimento culturale sulle Chiese ed i monumenti aperti tutti i week- end con la "card" tascabile e le guide turistiche dura ormai da parecchi mesi. Trani Film festival, Pugljazz, Dialoghi di Trani, Trani Cup, Memorial Assi, Trani di scena, Premio internazionale di pianoforte "Città di Trani" sono manifestazioni ormai stabili e durature con quest'anno la ciliegina del concerto di R. Muti per il FAI. Credetemi il nostro cartellone estivo ed il nostro "appeal" culturale lo apprezzano in moltissimi, soprattutto (more solito..ma è giusto così) fuori Trani. I pilomat al centro storico sono già installati, stanno per entrare in funzione così come è già funzionante il pullmino elettrico dei VV.UU. appunto per il centro storico.


Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.