Lettere al Sindaco

Situazione spiagge

Lettera al Sindaco di Bernadette Bufo

Illustrissimo Sig. Sindaco, innanzitutto mi complimento con lei e la sua amministrazione per la sistemazione del lungomare Mongelli e la realizzazione del relativo lido pubblico, tutto molto bello e specialmente realizzato con ottimo gusto. Ma, ammirando l'opera, mi sono sorti alcuni dubbi relativamente alle piattaforme di cemento e scogli realizzate (preesistenti) proprio al confine con il nuovo lido pubblico. Mi domando, le opere realizzate per il lido privato di Colonna sono tutte lecite? Le piattaforme di cemento che interrompono la spiaggia della baia di colonna e che fanno parte del lido privato (mi riferisco sia alla piattaforma confinante con il nuovo tratto di spiaggia inaugurato di recente che con quella confinante con l'ex lido dei militari) sono state realizzate secondo tutti i criteri previsti dalla legge? Possiedono tutti i permessi ed autorizzazioni che sicuramente necessitano opere realizzate (o realizzande) nel demanio marittimo? I muri di confine che delimitano il lido privato sono altrettanto regolari? Chi volesse fare una bella passeggiata sulla battigia partendo delle baia del pescatore per arrivare al lido comunale di recente inaugurazione, si trova sia i muri che le piattaforme del lido privato che gli fanno passare qualsivoglia desiderio di una sana passeggiata in riva al mare in una baia (quella di Colonna) che forse non ha uguali in nessuna delle città costiere del nord-barese. Insomma, belle le opere della sua amministrazione tese a valorizzare un tratto di costa incantevole, ma tra il passaggio pedonale Colonna-Monastero ed il lungomare Mongelli, la spiaggia cementificata e abbrutita (muri troppo alti) mi pare che spezzano un incanto che la Sua amministrazione tanto lodevolmente ha riportato alla vista e nel cuore dei tranesi. So che probabilmente la competenza di quanto da me riportato non è del Comune di Trani, ma ritengo che il Sindaco e l'amministrazione comunale debbano comunque (a nome e per conto di tutti i cittadini) sorvegliare in certe situazioni ed eventualmente promuovere le azioni da parte delle autorità o enti competenti. Cordialità.

Bernadette Bufo  


Concordo su tutto, spero che con il tempo nuova ed abbondante sabbia costringa a rimuovere quelle strutture. Un caro saluto.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.