Lettere al Sindaco

Via Ognissanti, problemi e soluzioni

Lettera al Sindaco di Nicola De Vito

Gent. Sig. Sindaco, innanzitutto vorrei complimentarmi con Lei per la scelta di istituire questo canale di dialogo con i Cittadini semplice e immediato. La mia segnalazione riguarda lo stato dell'assetto viario della Via Ognissanti, in particolare il primo tratto che va da Via Zanardelli a Vico Corte Canina. In questo tratto di strada vi è marcapiede solo sul lato sinistro, ove è inuttilizzabile per via della fila di macchine parcheggiate che ne impedisce la fruibilità, mentre sul lato destro non vi è alcuna protezione per i pedoni. Inutile specificare come la configurazione attuale sia molto pericolosa per i pedoni, per i frequentatori delle attività commerciali e, non ultimi, noi residenti, in quanto le auto sono costrette a marciare radenti al Palazzo, e noi passanti sul lato destro siamo costretti a schivarle (e quasi mai il contrario…). Una soluzione davvero semplice e di sicura efficacia per cercare di sanare questa situazione ci sarebbe: istituire sul lato sinistro il divieto di sosta e, contemporaneamente, posizionare sulla destra, a circa 1 m dal muro del Palazzo Covelli, una fila di fioriere. In questo modo la marcia dei veicoli si sposterebbe sul lato sinistro della strada, e si otterrebbe il duplice vantaggio di creare uno spazio di sicurezza per i pedoni sulla destra, e contemporaneamente di renedere fruibile il marciapiede esistente sul lato sinistro. Oltretutto le fioriere sul lato destro sarebbero il naturale prosieguo delle analoghe già presenti nella adiaciente Piazza Libertà, per cui l'intero asse viario sarebbe più omogeneo, oltre che sicuro. I vantaggi per la sicurezza, per la viabilità, per la fruizione degli eserizi commerciali, per la fruizione del portone del Palazzo Covelli sarebbero evidenti e immediati. Della necessità e ragionevolezza di una soluzione di questo tipo per Via Ognissanti sono convinti con me una serie di Cittadini residenti e commercianti di Via Ognissanti, le cui firme ho raccolto tempo fa per presentare al Comune e a Lei una mozione per l'adozione di un provvedimento del genere. Purtroppo a quella mozione, regolarmente protocollata dal Comune di Trani, non è seguito alcuna risposta, né negativa né tantomento positiva. Mi auguro di riuscire a farLe giungere attraverso questo canale di comunicazione il senso, la validità e l'importanza di questa semplice proposta che ha serie motivazioni di sicurezza (e mi auguro che non si debba arrivare all'incidente per dimostrare quanto dico…) nonché di decoro e di eleganza per una delle Vie più importanti della nostra amata Città. Confidando nella Sua attenzione, Le porgo Cordiali Saluti. ing. Nicola De Vito P.S. Qualora ritenga di approfondire la tematica, sono disponibile a farle pervenire la mozione e la raccolta firme, completa di descrizione fotografica della configurazione attuale e uno schizzo della configurazione proposta.

Nicola De Vito


La ringrazio per la sollecitazione, sinceramente la petizione mi era sfuggita. Mi piacerebbe creare un contatto tra Lei ed il Comandante della P.M. e l'Ass. Scagliarini. Cordialità.

Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    Lettere al Sindaco

    Lettere al Sindaco

    La posta del primo cittadino

    Indice rubrica
    Manto stradale 2 dicembre 2007 Manto stradale
    Suggerimento anti-traffico 2 dicembre 2007 Suggerimento anti-traffico
    Pista ciclabile pericolosa 2 dicembre 2007 Pista ciclabile pericolosa
    Discarica nella zona 167 2 dicembre 2007 Discarica nella zona 167
    Io corro (con il Sindaco) 2 dicembre 2007 Io corro (con il Sindaco)
    Da nord... a sud. 2 dicembre 2007 Da nord... a sud.
    Problema casa. 2 dicembre 2007 Problema casa.
    La notte bianca a Trani 2 dicembre 2007 La notte bianca a Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.