Lettere al Sindaco

Via Papa Giovanni XXIII

Lettera al Sindaco di Raffaele Ferreri

Salve Sig. Sindaco, sono un suo estimatore sin da prima che diventasse primo cittadino, anche se ho solo 21 anni; questa lettera è per me un'opportunità che non ho voluto farmi sfuggire per parlarLe ; spero tanto che, sempre se non ha altri progetti, alla fine di questo mandato venga rieletto. Vorrei sottoporLe una richiesta ma mi sta tanto a cuore, visto che mio padre è titolare di un'azienda del settore calzaturiero sita in Via Papa Giovanni XXIII: la rete fognaria (noi abbiamo già pagato tutto dal 1989 anche se non abbiamo utilizzato mai il servizio, è giusto?)delle industrie quando verrà ripristinata? Spero che questa mia richiesta sia presa in considerazione, sapendo benissimo che il settore chiamato in causa è quello trainante dell'economia della nostra città. Le faccio i miei più sentiti AUGURI per il S. Natale e per l'anno nuovo.

Raffaele Ferreri


Caro Raffaele,
Grazie per i complimenti, spero di meritarli.
Sistemeremo quest'anno Via Papa Giovanni sotto ogni punto di vista (fogna ed asfalto).
Cordiali saluti e ricambio gli auguri.


Dott. Giuseppe Tarantini - Sindaco di Trani
    Lettere al Sindaco

    Lettere al Sindaco

    La posta del primo cittadino

    Indice rubrica
    Manto stradale 2 dicembre 2007 Manto stradale
    Suggerimento anti-traffico 2 dicembre 2007 Suggerimento anti-traffico
    Pista ciclabile pericolosa 2 dicembre 2007 Pista ciclabile pericolosa
    Discarica nella zona 167 2 dicembre 2007 Discarica nella zona 167
    Io corro (con il Sindaco) 2 dicembre 2007 Io corro (con il Sindaco)
    Da nord... a sud. 2 dicembre 2007 Da nord... a sud.
    Problema casa. 2 dicembre 2007 Problema casa.
    La notte bianca a Trani 2 dicembre 2007 La notte bianca a Trani
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.