Monitor

Le invasioni barbariche

L'editoriale di Giovanni Ronco

Se il prezzo del cosiddetto turismo d'elites (?), della movida e dell'immagine di città ricca di locali alla moda, di ricchi premi e cotillons, deve consistere nell'assalto barbarico e ignobile ai luoghi o alle opere d'arte, nella scriteriata concessione di licenze su licenze per locali su locali, allora forse sarebbe meglio rinunciare a questa ormai pacchiana etichetta. Il prezzo da pagare è sotto gli occhi di tutti: tavolini strabordanti dappertutto, divani e divanetti, poltronazze in vimini, cassonetti stracarichi nelle ore "di punta" del passeggio, pedane in legno più o meno mastodontiche sparse qua e là in un centro storico e una zona – porto tanto caratteristici e unici dal canto loro, quanto invasi e "alterati", nei loro tratti originari, dall'invasione barbarica di tavoli e tavolini.

È notizia di queste ore che, due notti fa, un incendio che i vigili urbani hanno ipotizzato "doloso", oltre a mandare in fiamme uno di questi noti locali sul porto, avrebbe sfiorato la chiesa di Ognissanti, che attualmente sta ospitando l'Arciconfraternita dell'Addolorata, per via dei restauri a Santa Teresa, rischiando di danneggiare uno dei gioielli della nostra arte sacra. La domanda di noi allibiti cittadini agli amministratori è se s'intenda ancora a lungo perseguire la politica della "cassa piena" attraverso la concessione di montagne di licenze per locali a ridosso di monumenti o presenti in zone nevralgiche del centro storico, o se finalmente non si voglia usare un po' di rispetto per la nostra arte, la nostra cultura, violentate quotidianamente dalla logica del profitto e dell'ignoranza. Altro che assessorati al centro storico, altro che lezioni di tradizione e orgoglio tranese… L'ultima voce, in tal senso, se vera, sarebbe disarmante, aberrante, avvilente.

Si starebbe per costruire un ristorante sul fortino della villa comunale, con vista mare e cucine a ridosso della chiesa di Sant'Antuono, con tutti i rischi analoghi a quelli di cui sopra. Sinceramente non ho nemmeno il coraggio di andare a verificare una notizia del genere. Spero solo venga smentita e che il ristorante, se proprio vogliamo rispettare tutti e permettere alla gente di lavorare, si costruisca da un'altra parte, magari sempre con vista mare. Tanta gente qui a Trani, relata refero, avrebbe nostalgia di quel ristorante allo "Scoglio di frisio", un posto con ottima panoramica e che non andrebbe a violentare opere d'arte e storia tranese. Guarda che ci tocca fare: pure le guide alla collocazione dei ristoranti. Che vergogna.
11 fotoA fuoco il Crepapelle, a rischio la chiesa di Ognissanti
Chiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar CrepapelleChiesa di Ognissanti, incendio al bar Crepapelle
  • Chiesa di Ognissanti
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Guasto alla canna fumaria in un locale in piazza Marinai d'Italia: nessun danno Guasto alla canna fumaria in un locale in piazza Marinai d'Italia: nessun danno Sul posto vigili del fuoco, polizia di Stato e municipale
1 Rogo nel cantiere in via Barletta: necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco Rogo nel cantiere in via Barletta: necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco Sconosciuta l'origine del rogo. L'allarme scattato dai residenti della zona
1 Fiamme alla Vetta dei divi, un uomo in stato d'arresto Fiamme alla Vetta dei divi, un uomo in stato d'arresto È accusato di incendio doloso. Ora si trova in ospedale a Barletta
Fiamme all'interno dell'ex centro turistico Mastrogiacomo Fiamme all'interno dell'ex centro turistico Mastrogiacomo Intervento dei Vigili del fuoco nel pomeriggio
Incendio in via Sant'Agostino: in fiamme un terreno incolto Incendio in via Sant'Agostino: in fiamme un terreno incolto Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco
Incendio nei pressi dell'isola ecologica, il vento alimenta le fiamme Incendio nei pressi dell'isola ecologica, il vento alimenta le fiamme Ancora da capire la causa del rogo scoppiato intorno alle 18
Incendio in un'azienda di Barletta, per precauzione tenere chiuse le finestre Incendio in un'azienda di Barletta, per precauzione tenere chiuse le finestre L'ordinanza notificata al Comune di Trani
Incendio in via delle Tufare, in fiamme un'auto parcheggiata di fronte al supermercato Incendio in via delle Tufare, in fiamme un'auto parcheggiata di fronte al supermercato Clienti e dipendenti sono intervenuti per spegnere il fuoco. Sul posto i vigili del fuoco
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.