Monitor

Vittorie!

Dall'Italia Campione, alla festa in città, ad una segnalazione di Traniweb

Penultimo appuntamento con Monitor prima di una pausa estiva (meritata, dopo la gran mole di lavoro svolta) che ci vedrà comunque impegnati restando vigili su aspetti e problemi della città.

Vittoria, dunque. Cominciamo da questa impresa della nostra Nazionale, che il dettagliato e ampio dossier fotografico di Alessandro Bove ci testimonia attraverso i sentimenti, gli stati d'animo, le atmosfere, le emozioni dei tranesi, in riferimento a questa notte indimenticabile che ha visto l'Italia laurearsi campione del mondo. Vittoria anche di una città che, a differenza di altre, ha mantenuto un grado di civiltà degno, grazie anche al lavoro delle forze dell'ordine, che hanno svolto il proprio compito egregiamente. Nessun episodio di atti vandalici, soprattutto in occasione delle ultime partite, finale compresa.

L'atmosfera tranese è stata caratterizzata da una piacevole follia e da una gran caciara, che ci ha riportato indietro di 24 anni, quando nell'82 fummo ancora campioni. Abbiamo colto sul fatto ragazzi che si tuffavano nella piccola vasca con fontanelle di Piazza Libertà; abbiamo respirato, stavolta senza paura che nuocessero alla salute, (diciamo), il fumo dei candelotti e delle bengala accesi ad ogni angolo della città, ma soprattutto nell'ormai mitico incrocio di Piazza della Repubblica, tra Corso Vittorio Emanuele e via Cavour. Abbiamo adocchiato belle gnocche semi svestite che approfittavano dei cortei per mostrare le loro grazie (le vittorie della nazionale sono anche utili…).

Abbiamo cantato, anche da soli mentre ci radevamo, la colonna sonora di questi mondiali (oh, oh, oh, oh ,oh, oh, oh). Abbiamo perso la voce tutti insieme; abbiamo dimenticato i problemi della quotidianità.

Infine, una piccola vittoria anche per chi scrive; una soddisfazione non legata al contesto calcistico, ma a quello giornalistico. Grazie a Traniweb, in un recente articolo avevamo promosso l'idea, con rinnovata forza, della realizzazione di piste ciclabili a Trani. Ebbene, siamo stati informati che nel prossimo consiglio comunale del 26 dedicato al Pug, verrà presentato un emendamento, a firma del consigliere Bartolo Maiullari, per l'istituzione delle piste ciclabili. Lo stesso consigliere ha contattato l'ingegner Affatato, chiedendo lumi sulla questione e sondando il terreno circa la possibilità di una facile realizzazione delle stesse, ottenendo un parere positivo. Anche il Sindaco si è detto sicuro che l'emendamento verrà approvato all'unanimità. Al di là della questione sulla bontà o meno di questo PUG, e del legittimo dibattito che si sta sollevando, Traniweb e il vostro cronista riportano una bella vittoria.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.