Optional

Auspici

Le speranze dei tranesi per il nuovo anno

Il 2006 porta con se tante speranze per i tranesi: l'apertura della biblioteca, con i libri, il ritorno di un mercatino delle pulci, delle strade con meno buche, una macchina comunale che eviti ai cittadini disagi e pastoie burocratiche (vedi ultimo caso delle cartelle pazze ici). Altre speranze sono legate ad una tenuta più salda della maggioranza di governo, perchè non si ripetano i cali di tensione nell'impegno per un buon governo e perchè a Tarantini non vengano più a mancare i pezzi, durante la corsa del suo mandato giunto a metà strada.

I tranesi si augurano una maggior presenza di vigili urbani per le strade e che finalmente si posssa godere in pieno della città nella prossima estate con spiagge e zona pedonale efficente per gran parte delle ore serali e notturne. I timori per una tenuta della condizione ambientale della città sono sempre al primo posto e quindi grandi speranze perchè si faccia luce una volte per tutte sul gran numero di tumori in città o si definisca la situazione dell'area dell'ex distilleria, presso la Cattedrale.

Altro per un buon 2006? Un traffico meno caotico, un sistema dei prezzi più contenuti da parte dei commercianti ed una politica con meno protagonsti e più lavoratori oscuri per il bene di Trani. Un numero, questo di Optional, un po' utopistico? Pazienza, a capodanno sognare non costa nulla.
    Optional

    Optional

    L'opionione opzionale di Giovanni Ronco

    Indice rubrica
    Esempi da emulare 28 febbraio 2006 Esempi da emulare
    Perchè? 24 febbraio 2006 Perchè?
    Un doveroso tributo 21 febbraio 2006 Un doveroso tributo
    Capolinea! 17 febbraio 2006 Capolinea!
    Come un martello pneumatico 14 febbraio 2006 Come un martello pneumatico
    Capirro kaput 10 febbraio 2006 Capirro kaput
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.