Optional

Gli arrangiati

Lo sport a Trani continua ad essere l’ultima ruota del carro…

Sempre più desolante la condizione e la carenza di strutture sportive per le squadre giovanili e per i semplici cittadini desiderosi di praticare qualche attività. Se non si paga (rivolgendosi presso strutture private) non si gioca e non si corre, non si gareggia e non si gioca nemmeno a calcetto.Mai, in questi anni, che un amministratore, un politico, un burocrate o un funzionario qualsiasi, di quelli che stanno nella stanza dei bottoni, si sia degnato di proporre e successivamente impegnato a far realizzare uno straccio di struttura comunale, accessibile a tutti. I soldi per frizzi, lazzi e ghiribizzi si sono sempre trovati, a palate, e con stratagemmi vari.

Ma un investimento che durasse nel tempo, pur con i costi di personale e manutenzione che avrebbe comportato, non è mai stato fatto.Nei programmi elettorali vengono fuori puntualmente come specchietti per le allodole, o meglio, come fantasmi, progetti per palestre e piscine comunali, piste ciclabili… ma poi, inesorabilmente segue il nulla. Gli sportivi tranesi sono costretti ad arrangiarsi e nel peggiore dei casi ci sono i gruppi organizzati delle società, o semplici appassionati, soprattutto ragazzi, per i quali diventa ora pure difficile, ma la situazione per quel che ne sappiamo non è mai stata rosea, accedere alle poche e malandate strutture comunali.

Lo sport, questo i nostri amministratori dovrebbero saperlo, è sempre stata una valvola di sfogo e di crescita per tanti giovani, che attraverso questa attività si responsabilizzano e si sottraggono alle insidie della strada. Lo sport ha sempre costituito un elemento sociale di grande spessore. Qui a Trani lo si continua a tenere chiuso in uno sgabuzzino, con investimenti nulli ed entusiasmo zero. I ragazzi, rimbambiti da Playstation e televisione, "sentitamente" ringraziano. Il resto, pateticamente, si arrangia.
    Optional

    Optional

    L'opionione opzionale di Giovanni Ronco

    Indice rubrica
    Esempi da emulare 28 febbraio 2006 Esempi da emulare
    Perchè? 24 febbraio 2006 Perchè?
    Un doveroso tributo 21 febbraio 2006 Un doveroso tributo
    Capolinea! 17 febbraio 2006 Capolinea!
    Come un martello pneumatico 14 febbraio 2006 Come un martello pneumatico
    Capirro kaput 10 febbraio 2006 Capirro kaput
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.