Optional

Gli inaffidabili

Molti credono ancora che i partiti politici possano dare loro una mano...

In molti tranesi (e non solo) c'è un'idea teoricamente distorta della politica, ma che negli anni d'oro della Prima Repubblica era effettivamente attuata, era realtà: l'idea che militare per un partito politico, prendere parte alle sue iniziative ed iscriversi ad esso, costituisse un viatico per trovare lavoro, fare carriera, cercare raccomandazioni, per dirla in modo nudo e crudo.In effetti trent'anni fa forse andava realmente così: tanti posti di lavoro, per un gran numero di persone, arrivavano effettivamente per intercessione di capi - corrente e capi partito. Forse, paradossalmente, la politica era realmente attiva e concreta da quel punto di vista e la gente sta finendo per rimpiangere quei tempi. Ora tutto è cambiato: l'incapacità della classe politica non riesce ad assicurare nemmeno quel tipo di ritorno.

I partiti sono diventati, a Trani, così come altrove, delle oligarchie in cui quel poco potere distorto che si riesce a gestire, viene spartito e va a beneficio di una cerchia ristretta di eletti, molto pochi rispetto al passato.Parliamo di visione distorta, poiché la politica dovrebbe essere partecipazione gratuita e disinteressata, impegno per la funzionalità dello Stato o del Comune o della Provincia, nel nostro caso. Ma l'andazzo di un tempo aveva abituato i nostri nonni e padri in un certo modo, con vere e proprie masse di persone aiutate in tutti i modi dai partiti.

Ora chi non ha pedigree politico professionale (si contano su di una mano, poiché non c'è formazione) o chi non vanta amicizie strette o parentele coi pochi politici contemporanei non ha accesso vero, in senso decisionale (non conta un fico secco) e non beneficia di spartizioni di torte varie, che pure ci sono.La politica non dà né formazione, né ideali (conta solo chi appare e chi arraffa di più) e immobilizza l'azione con liti e lacerazioni continue, ricadendo sui cittadini attraverso malgoverno, sprechi e inefficienze varie. Cui prodest? A chi giova il mantenimento di una classe di persone tanto inaffidabili? Tramite poche individualità, il resto è casta chiusa e ottusa.
    Optional

    Optional

    L'opionione opzionale di Giovanni Ronco

    Indice rubrica
    Esempi da emulare 28 febbraio 2006 Esempi da emulare
    Perchè? 24 febbraio 2006 Perchè?
    Un doveroso tributo 21 febbraio 2006 Un doveroso tributo
    Capolinea! 17 febbraio 2006 Capolinea!
    Come un martello pneumatico 14 febbraio 2006 Come un martello pneumatico
    Capirro kaput 10 febbraio 2006 Capirro kaput
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.