Comune di Trani
Comune di Trani
Cronaca

Associazione per delinquere al Comune di Trani: i nomi degli arrestati

Riserbato ai domiciliari, in carcere Damascelli, Di Marzio, Ruggiero e Musci

Politici, dirigenti ed amministratori locali del Comune di Trani, sono accusati tutti a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata a commettere più delitti contro la pubblica amministrazione, concussione, corruzione, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, ed altro. Nella medesima indagine risultano indagate in stato di libertà altre 7 persone.

Intanto l'inchiesta è sfociata in sei arresti, disposti dal gip del Tribunale di Trani Francesco Messina ed eseguiti questa mattina dagli agenti della Digos della questura di Bari. Tra gli arrestati c'è anche il sindaco Luigi Riserbato, finito ai domiciliari, e come lui anche il funzionario comunale Edoardo Savoiardo. Mentre sono finiti in carcere l'ex vicesindaco Giuseppe Di Marzio, il consigliere comunale Nicola Damascelli, l'ex consigliere Maurizio Musci (che però si era dimesso alcuni mesi fa) e l'ex amministratore unico dell'Amiu, Antonello Ruggiero.

Vi sono poi indagati a piede libero: l'ex segretario comunale Pasquale Mazzone, l'ex dirigente dell'ufficio tecnico Claudio Laricchia, l'ex dirigente alle Finanze Yanko Tedeschi e la vigilessa Elsa Coppola: come riportato dal Corrirere.it facevano tutti parte della commissione di gara per l'aggiudicazione dell'appalto. Tra gli indagati vi sono anche i responsabili della Sicurcenter Francesco Lupo, Massimo Aletta e Nicola Lisi.
Gigi Riserbato annuncia la candidatura alle primarie di centrodestraGiuseppe Di MarzioUn caffè con Antonello RuggieroNico Damascelli e Biagio FanelliMaurizio Musci - Primo consiglio comunale amministrazione Riserbato
Carico il lettore video...
  • Gigi Riserbato
  • Giuseppe Di Marzio
  • Polizia
  • Procura di Trani
  • Antonello Ruggiero
  • Nico Damascelli
  • Maurizio Musci
  • Sistema Trani
Altri contenuti a tema
Tenta di togliersi la vita, fondamentale l'intervento della Polizia di Stato Tenta di togliersi la vita, fondamentale l'intervento della Polizia di Stato Il fatto giovedì sera sul lungomare di Trani
Bitontini e cerignolani nella banda dei rapinatori ai portavalori che terrorizzava la Bat Bitontini e cerignolani nella banda dei rapinatori ai portavalori che terrorizzava la Bat Sarebbero responsabili, fra le altre cose, di una rapina da film a Canosa a un furgone della Cosmopol
Rapine a furgoni portavalori, la Polizia arresta cinque persone Rapine a furgoni portavalori, la Polizia arresta cinque persone Agivano lungo le arterie autostradali pugliesi, coinvolti anche residenti nella Bat
1 Sistema Trani, cade l'accusa di associazione a delinquere. Musci: «Ho vinto una grande battaglia» Sistema Trani, cade l'accusa di associazione a delinquere. Musci: «Ho vinto una grande battaglia» L'ex consigliere di centrodestra dopo i recenti sviluppi: «Grazie a chi ha creduto in me»
Sistema Trani, il Gup accoglie il rinvio a giudizio per quasi tutti gli imputati Sistema Trani, il Gup accoglie il rinvio a giudizio per quasi tutti gli imputati Prosciolta Elsa Coppola, cadono alcune ipotesi accusatorie
Il dottor Triggiani pronto a dirigere il Commissariato di Polizia di Stato di Trani Il dottor Triggiani pronto a dirigere il Commissariato di Polizia di Stato di Trani Il 53enne giunge dalla Questura di Taranto
Donna tranese dispersa ritrovata da un elicottero della Polizia di Stato Donna tranese dispersa ritrovata da un elicottero della Polizia di Stato È stata rintracciata in zona Capirro e ricondotta dai famigliari preoccupati
Detenzione e spaccio di stupefacenti, arrestato un 52enne Detenzione e spaccio di stupefacenti, arrestato un 52enne Nella sua abitazione 82 grammi di Marijuana. L'uomo condannato ad un anno e sei mesi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.