Scuola e Lavoro

Nasce “Trani Life Style”, lo shopping come ai tempi della Dolce Vita

Parola d’ordine: viziare il cliente!

Fare shopping a Trani diventa da oggi un vero e proprio stile di vita. Nasce "Trani Life Style", una nuova associazione di commercianti che vuole far tornare la città ai fasti di un passato glorioso. Proprio come un tempo quando fare acquisti nel centro della Dolce Vita pugliese era quasi un "obbligo" per sentirsi diciamo così "alla moda". Era un po' come passeggiare per via Montenapoleone a Milano, in via Condotti nella Capitale, i salotti buoni delle città insomma. Per sentirsi più "in" bastava farsi semplicemente vedere da quelle parti.

I commercianti di Trani partono dalla consapevolezza che questa città negli ultimi anni abbia perso qualcosa; sarà che i centri commerciali hanno reso lo shopping più popolare, sarà la crisi economica o altro. Di certo i commercianti di Trani intendono prepotentemente riprendersi il loro vecchio ruolo, di protagonisti della vita economica e anche un po' mondana della città.

"Trani Life Style" può essere definito anche un movimento che tra le sue finalità ha quelle del "buon consumo", quello cioè fatto con classe, in un vero salotto, come se si fosse all'interno di un centro commerciale … all'aperto. Entrare nei negozi come in contenitori culturali e di spettacolo. La parola d'ordine da oggi in poi sarà: viziare il cliente. Dell'associazione fanno parte gli storici commercianti di corso Vittorio Emanuele, ma anche quelli di via Mario Pagano, del centro storico, di piazza della Repubblica. Un gruppo che non intende fare attività sindacale, "la fanno già le associazioni di categoria" a cui "Trani Life Style" non intende certo fare concorrenza ma con le quali lavorare in perfetta sinergia e sintonia.

I promotori dell'iniziativa spiegano che il loro è un tentativo di coinvolgere il più possibile la città, portare una ventata nuova, diventare un viatico per il definitivo rilancio turistico. "Il nostro obiettivo è soltanto quello di riportare la città ai fasti di un tempo, anche sotto il profilo commerciale, con uno stile che dev'essere facilmente riconoscibile dai consumatori e che deve rendere "in" lo shopping fatto a Trani". Ci sono già delle iniziative in programma per coinvolgere e "coccolare" il cliente, saranno delle vere e proprie sorprese.

Non un'associazione che attende i contributi istituzionali per andare avanti, ma che diventa protagonista, che si auto finanzia, investe di tasca propria, e si pone in maniera propositiva nei confronti dell'amministrazione comunale con la quale è pronta a collaborare in qualsiasi momento. C'è uno scopo da raggiungere, migliorare l'immagine della città e preparare un programma di rilancio dal punto di vista commerciale. Come a dire che "la rinascita di Trani dev'essere un affare di tutti, non solo di chi amministra!".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.