Metabolismo
Metabolismo
Salute d'asporto

Come attivare il metabolismo?

Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca

Il concetto di attivazione metabolica fa riferimento a strategie basate su fattori modificabili, riguardanti lo stile di vita, per sostenere e migliorare l'efficienza metabolica. Ad oggi uno dei maggiori problemi legati al metabolismo si associano a difficoltà nel calo ponderale e nel mantenimento del peso.

Ciò che normalmente viene proposto per il dimagrimento è una dieta ipocalorica; in quest'ottica ciò che si fa è diminuire l'introito calorico per fare in modo che il corpo consumi il grasso come carburante e contestualmente aumentare la spesa energetica inserendo l'attività fisica. Molto spesso però questa strategia risulta inefficace o porta a risultati scarsi, questo perché il corpo umano non può esser semplicemente visto come una macchina brucia calorie, ma il metabolismo è rappresentato da un insieme di fattori esternamente più complessi.

Ecco a voi dei consigli utili per accelerale/attivare il metabolismo:

Non digiunare o mangiare troppo poco: creare momenti di digiuno o limitare molto l'introito calorico non servirà a farvi dimagrire, anzi contribuirà al blocco metabolico per via del cambiamento ormonale causato dal cortisolo. È importante inserite una ricca colazione, completa di carboidrati grassi e proteine: ad esempio 150g di yogurt greco bianco + 1 cucchiaino di miele + 250g di frutta di stagione + 40g di muesli + 10g di frutta secca + 1 tazzina di caffè

Utilizzare frutta secca: consumare almeno una porzione al giorno di frutta secca, ricca di selenio, minerale utile a sostenere la funzionalità degli ormoni tiroidei, elementi chiave del metabolismo. Inoltre il processo di masticazione e la digestione della stessa frutta secca stimolano la termogenesi, ossia la dissipazione di energia sotto forma di calore, così da permetterti di bruciare più calorie.

Utilizzare attivatori metabolici: consumare tè e cioccolato fondente permette di agire sul metabolismo energetico. Inoltre utilizzate frutta e verdura rossa, altamente ricca di bioflavonoidi, importanti attivatori epigenetici.


Bere almeno 2L di acqua al giorno: avere una corretta idratazione consentirà ad organi ed apparati di funzionare correttamente.

Proteine e junk food: scegliere proteine nobili, preferibilmente da pesce e carne magra è un valido aiuto nella attivazione metabolica. Inoltre la quota proteica permetterà di agire sulla massa magra, cero motore dell'organismo, e quindi ottenere un miglioramento metabolico. Ricordatevi però che l'eccedenza proteica viene rapidamente convertita in zuccheri!

Inoltre eliminate prodotti confezionati e scegliete carboidrati complessi a basso indice glicemico, in modo da abbassare i livelli di insulina.

Fare attività fisica: come accennato prima per attivare/accelerare il metabolismo bisogna lavorare sulla massa magra. L'esercizio fisico consente di bruciare calorie e, quindi, guidare il metabolismo nella gestione dei carboidrati e dei lipidi; meglio se praticato nelle prima metà della giornata e con un intensità medio/alta.

Freddo: coprirsi a volte non è la soluzione giusta! Il freddo si è dimostrato come un forte attivatore metabolico, sia perché permette di bruciare più calorie perché il corpo ha necessità di riscaldarsi, sia perché è in grado di attivare il processo di browing, ovvero la conversione del tessuto adiposo bianco in tessuto adiposo bruno.
  • Salute
Altri contenuti a tema
Spuntino pre workout: cosa mangiare? Spuntino pre workout: cosa mangiare? Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Promozione di sani stili di vita ed evoluzione della Salute, convegno a Palazzo San Giorgio Promozione di sani stili di vita ed evoluzione della Salute, convegno a Palazzo San Giorgio Giunge alla quinta edizione l'appuntamento organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di BAT
Giornata mondiale del cuore, a Trani screening cardiologici in piazza Plebiscito Giornata mondiale del cuore, a Trani screening cardiologici in piazza Plebiscito In campo gli operatori Oer
Nutrizione in gravidanza Nutrizione in gravidanza Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Cistite, fitoterapia e consigli nutrizionali Cistite, fitoterapia e consigli nutrizionali Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Dieta e calcoli renali Dieta e calcoli renali Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Le nuove tecnologie per il monitoraggio glicemico, il 12 settembre a Trani Le nuove tecnologie per il monitoraggio glicemico, il 12 settembre a Trani L'appuntamento a cura del Comitato Diabetici della Provincia Bat
Le proprietà del rosmarino Le proprietà del rosmarino Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.