Ginnastica per anziani
Ginnastica per anziani
Salute d'asporto

Essere in salute con l'attività fisica

Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca

Il miglior modo per fare prevenzione è lavorare sulle abitudini e cercare di migliorarle; a tal proposito le linee guida oltre ad una sana alimentazione suggeriscono di fare attività fisica per migliorare il proprio stato di salute.

Una condizione di ipocinesia protratta, ovvero una riduzione del movimento comporta non sono alterazioni a carico del sistema osteoarticolare, legate ad un calo della massa muscolare, della densità minerale ossea e della forza, ma induce anche un aumento dello stimolo infiammatorio (peggiorando eventuali malattie), agisce sullo stato dell'umore, sui livelli di concentrazione, sulle capacità cognitive e sul sistema metabolico-ormonale.

La letteratura scientifica ci sta mostrando come l'attività fisica sia un ottimo strumento antiinfiammatorio, anabolizzante, antidepressivo, ansiolitico, immuno-modulante. Per esempio è ben noto che alcune forme di attività fisica comportano il rilascio di endorfine, molecole con proprietà analgesiche ed eccitanti, e di stimolare il rilascio di adrenalina, serotonina e dopamina, che determinano un migliore stato di concentrazione. Per tali premesse si parla del tessuto muscolare come di organo endocrino, soprattutto per la scoperta delle miochine, molecole liberate da tessuto muscolare in attività.

Esse svolgono una azione antiinfiammatoria ed ormonale: durante l'attività fisica oltre ad una diminuzione delle molecole proinfiammatorie si ha una ipoespressione dell'enzima attivatore del cortisolo (ormone dello stress). Inoltre il tessuto muscolare ha una funzione metabolica, legata prevalentemente all'azione dell'irisina, una molecola coinvolta nella conversione del tessuto adiposo bianco a bruno. Questa stessa molecola è attiva nella stimolazione della BDNF, una molecola legata al recupero del tessuto cerebrale.

A questo punto la cosa migliore che potete fare è correre ad allenarvi!
  • Salute
Altri contenuti a tema
Uova e colesterolo: un nuovo studio smentisce la connessione Uova e colesterolo: un nuovo studio smentisce la connessione Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Cioccolato fondente, super food per intestino e mente Cioccolato fondente, super food per intestino e mente Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Tagli sicuri per ridurre il rischio di soffocamento Tagli sicuri per ridurre il rischio di soffocamento Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Malattie respiratorie, la terapia termale come percorso di cura Malattie respiratorie, la terapia termale come percorso di cura Se ne è parlato a Trani durante il seminario “Pneumology around the clock”
Le zone blu della longevità Le zone blu della longevità Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Giornata mondiale dell'obesità, in aumento quella infantile Giornata mondiale dell'obesità, in aumento quella infantile Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Petto di pollo white striping e rischio per la salute Petto di pollo white striping e rischio per la salute Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
A San Valentino cura il tuo cuore A San Valentino cura il tuo cuore Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.