Allattamento
Allattamento
Salute d'asporto

L'allattamento

Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca

L'allattamento è una fase importante per lo sviluppo del neonato, in quanto il latte materno è un pasto energeticamente completo, oltre che permette al bambino di avere supporto e protezione immunitaria, rafforza il legame mamma-figlio e protegge la donna dal tumore al seno, alle ovaie e dall'osteoporosi in età avanzata.

In questa fase è sconsigliata la somministrazione di diete ipocaloriche e/o periodi di digiuno, poiché l'allattamento richiede un grande dispendio calorico, infatti in questo periodo vengono eliminati molti chili presi in gravidanza.
Nei primi giorni dopo il parto può essere utile seguire un'alimentazione specifica per favorire la comparsa della montata lattea e, soprattutto, sapere quali sono i cibi da evitare che potrebbero alterare il sapore del latte rendendolo sgradevole per il bambino, aumentando la probabilità di coliche intestinali.
Gli alimenti da evitare sono:
Grassi Idrogenati: cibi fritti, merendine, dolci e biscotti industriali.
Caffè: la caffeina in esso contenuta potrebbe avere un effetto eccitante sul bambino, quindi preferire il caffè d'orzo.
Carni Conservate ed Insaccatti: questi alimenti contengono nitriti, utilizzati come conservanti, potenzialmente dannosi.
Alcolici e Bevande energizzanti

È bene ricordare di eliminare i cibi che possono modificare il sapore del latte, come per esempio cipolla, aglio, asparagi, carciofi, spezie da forte sapore come curry e paprika, peperoncino, peperoni, pesce affumicato. Ridurre anche i cibi potenzialmente allergenici, come uova, frutta secca, cioccolato, fragole.

Un altro consiglio estremamente importante è l'idratazione: in questo periodo è necessario bere molta acqua in modo da consentire la produzione di latte, avendo cura di scegliere un acqua on un basso residuo fisso e con una più alta concentrazione di magnesio.
  • Salute
Altri contenuti a tema
Italiani sempre più lontani dalla dieta mediterranea Italiani sempre più lontani dalla dieta mediterranea Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Vitamina D, potenziale ruolo nel trattamento della depressione Vitamina D, potenziale ruolo nel trattamento della depressione Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Dal 22 aprile la Farmacia Turenum offrirà un supporto personalizzato per la gestione dell’ipertensione arteriosa Dal 22 aprile la Farmacia Turenum offrirà un supporto personalizzato per la gestione dell’ipertensione arteriosa Se sei iperteso puoi prenotare un appuntamento utilizzando il servizio Info&Prenotazioni Whatsapp (370 1122153)
Uova e colesterolo: un nuovo studio smentisce la connessione Uova e colesterolo: un nuovo studio smentisce la connessione Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Cioccolato fondente, super food per intestino e mente Cioccolato fondente, super food per intestino e mente Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Tagli sicuri per ridurre il rischio di soffocamento Tagli sicuri per ridurre il rischio di soffocamento Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Malattie respiratorie, la terapia termale come percorso di cura Malattie respiratorie, la terapia termale come percorso di cura Se ne è parlato a Trani durante il seminario “Pneumology around the clock”
Le zone blu della longevità Le zone blu della longevità Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.