Denti
Denti
Salute d'asporto

La salute dei denti inizia a tavola

Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca

La carie dentale è una malattia multifattoriale e diversi fattori ed indicatori di rischio ne influenzano l'incidenza e la progressione. Si ritiene che i principali fattori di rischio per la carie dentale siano la dieta, la saliva, l'esposizione al fluoro e i batteri cariogeni, che contribuiscono al contesto di fattori sociali, comportamentali ed economici. È un processo corrosivo del dente dovuto ad un ambiente acido prodotto dai batteri che aderiscono alla superficie del dente e che si nutrono degli zuccheri contenuti nei residui di cibo ingeriti con l'alimentazione.

La letteratura scientifica suggerisce che gli zuccheri dietetici liberi aggiunti agli alimenti e gli zuccheri naturalmente presenti nel miele, nello sciroppo, nei succhi di frutta e nei concentrati, aumentano il rischio di carie dentale. Di conseguenza, per ottenere migliori risultati in termini di salute, si consiglia di ridurre il livello di assunzione di zuccheri liberi a meno del 5%-10% dell'apporto energetico totale, indipendentemente dal livello di assunzione di fluoro.

La prevenzione contro le carie inizia a tavola, infatti esistono:

- alimenti anticariogeni, come frutta e verdura, il latte, i formaggi stagionati, la frutta secca, che contrastano la formazione della carie favorendo la crescita di batteri benefici.

- alimenti cariogeni, ad esempio agrumi, dolci, bevande zuccherine, cibi acidi, che possono favorire l'insorgenza e lo sviluppo della carie ma solo in presenza di placca batterica; non vanno esclusi dalla dieta ma possono essere consumati in associazione con cibi protettivi.

- cibi cariostatici, come carne, pesce, uova e quasi tutte le verdure, sono neutri; per questo, anche in assenza di un'adeguata igiene orale, aiutano a proteggere i denti. Sia gli alimenti anticariogeni che i cariostatici sono perfetti per uno spuntino o a fine pasto.

Per conoscere meglio gli alimenti alleati e non dei nostri denti è stata realizzata una Piramide odonto-alimentare, sulla base della dieta mediterranea, in cui sono stati raggruppati gli alimenti tra cariogeni, anticariogeni e cariostatici.
  • Salute
Altri contenuti a tema
Nutrire il cervello Nutrire il cervello Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Il pasto libero: pro e contro Il pasto libero: pro e contro Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
La Farmacia Turenum aderisce al programma regionale di screening gratuito per la prevenzione dei tumori del colon retto La Farmacia Turenum aderisce al programma regionale di screening gratuito per la prevenzione dei tumori del colon retto Hai tra i 50 e i 70 anni? hai già ricevuto per posta l’invito allo screening? vieni in farmacia e ritira subito il tuo kit per l’analisi
Dieta chetogenica e dieta low carb, le differenze Dieta chetogenica e dieta low carb, le differenze Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Stitichezza, come migliorare la regolarità intestinale Stitichezza, come migliorare la regolarità intestinale Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Reflusso gastroesofageo, regole da seguire Reflusso gastroesofageo, regole da seguire Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Italiani sempre più lontani dalla dieta mediterranea Italiani sempre più lontani dalla dieta mediterranea Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Vitamina D, potenziale ruolo nel trattamento della depressione Vitamina D, potenziale ruolo nel trattamento della depressione Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.