clochard
clochard
Cronaca

Grave l'infezione del clochard in Piazza della Repubblica: ma l'uomo rifiuta il ricovero

Il testo integrale della lettera inviata da un cittadino al Sindaco qualche giorno fa

La lettera che pubblichiamo in calce all'articolo ci è stata recapitata un paio di giorni fa per conoscenza, dopo essere stata inviata al Sindaco, da un cittadino tranese che come tanti è preoccupato per le condizioni di salute del clochard che dorme nella galleria in condizioni di assoluta precarietà. La situazione oggi è precipitata quando sul posto gli operatori del 118 del pronto intervento sociale insieme agli agenti di Polizia locale e del Commissariato di pubblica sicurezza sono intervenuti per convincere l'uomo a ricoverarsi per curare una gravissima forma di infezione al piede.

Questa infezione è stata riconosciuta dagli operatori come potenzialmente letale con una ingravescenza, ma nonostante le insistenze ancora una volta il clochard ha rifiutato l'ospedalizzazione.

Ma gli operatori hanno anche constatato la piena capacità di intendere e di volere dell'uomo, pertanto è stato impossibile anche il ricovero forzato con il trattamento sanitario obbligatorio. Sempre più preoccupati e in situazioni di grave disagio i residenti della zona e dei condomini del palazzo della galleria,che davvero temono il peggio per l'uomo,ancor più di quanto siano ormai stanchi di questa situazione di fatiscenza con cui sono costretti a convivere.

"Buonasera sindaco. Sicuramente è a conoscenza della situazione di Palazzo Galleria. Al di là dei problemi legati alla cupola che meriterebbe un discorso a parte, nonostante infinite chiamate a forze dell'ordine, esposti in procura dei condomini, segnalazioni a centri di accoglienza, non vi è soluzione alla permanenza dei senzatetto (1 fisso e 2 mobili) tra la galleria e la piazza antistante. Il marciapiede e la galleria stessa sono il gabinetto a cielo aperto di queste persone. Purtroppo non le posso mandare la puzza di feci e urina che si sentono appena si apre il portone, in tutta la galleria e anche nel marciapede su piazza repubblica (orinatoio fino a qualche giorno fa, ora la fa sotto la cupola) via messaggi, ma le consiglio di fare una passeggiata, è in pieno centro tanto. So che ha già rifiutato qualsiasi tipo di aiuto e di assistenza ma ci deve essere pure un punto di incontro tra le scelte non conservative ed autolesionistiche di una persona e la sicurezza, l'igiene del resto dei cittadini che quegli spazi dovrebbero viverli. Le condizioni igieniche sono spaventose e negli ultimi giorni anche le condizioni di salute mi sembrano che stiano precipitando. Penso sia meglio prevenire che trovarsi con un cadavere in pieno centro. Io invierò lo stesso testo anche alle testate locali e non solo, perché l'immobilismo generale è la totale assenza di qualsiasi forma di aiuto da parte di istituzioni e forze dell'ordine sono imbarazzanti".
  • Attualità
Altri contenuti a tema
Il caro bollette spaventa le famiglie, Gesualdo: "Impatto psicologico preoccupante" Il caro bollette spaventa le famiglie, Gesualdo: "Impatto psicologico preoccupante" Il presidente degli psicologi pugliesi Vincenzo Gesualdo: “È tornata la paura del domani”
MVP Wardrobe e Nugnes celebrano le proprie origini a Trani con un evento a Palazzo Pugliese MVP Wardrobe e Nugnes celebrano le proprie origini a Trani con un evento a Palazzo Pugliese La Puglia e il nord barese luoghi di produzione per marchi di qualità della moda made in Italy
Elisabetta, Regina per sempre Elisabetta, Regina per sempre Le ultime ore di Elisabetta vissute in diretta da tutto il mondo
Con “40 Volte Gemma”, l’attrice Roberta Gemma si mette a nudo con i versi di Domenico Valente Con “40 Volte Gemma”, l’attrice Roberta Gemma si mette a nudo con i versi di Domenico Valente Un appassionato viaggio nel mondo dell'erotismo
È morto Piero Angela, un lutto per l'intera nazione È morto Piero Angela, un lutto per l'intera nazione Ha portato l'informazione scientifica e la cultura in televisione con audacia e chiarezza prima e come nessun altro
San Lorenzo: istruzioni e consigli per non perdere le stelle cadenti e sognare a occhi aperti San Lorenzo: istruzioni e consigli per non perdere le stelle cadenti e sognare a occhi aperti Meteo permettendo, il cielo da stasera promette magiche scie luminose per alcune notti
Il clochard tranese Marino ora è ospite di una Rsa a Corato Il clochard tranese Marino ora è ospite di una Rsa a Corato Le sue condizioni sono in miglioramento dopo un intervento chirurgico d'urgenza a Bari
La Questura della Bat compie un anno, Pellicone: «Orgoglioso del nostro impegno» La Questura della Bat compie un anno, Pellicone: «Orgoglioso del nostro impegno» Ieri sera è stata anche inaugurato il Centro Operativo Telecomunicazioni
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.