Politica

I partiti di centro-sinistra sul ricorso al TAR per il referendum sul termovalorizzatore

"un vero e proprio atto di sfiducia nei confronti del Sindaco di Trani"

«Apprendiamo con sconcerto la notizia del ricorso al TAR, proposto da Amet Spa e Noy Vallesina Engineering, per impugnare la delibera con cui il Consiglio Comunale di Trani, lo scorso 9 maggio, ha dichiarato ammissibile il quesito referendario sulla localizzazione del termovalorizzatore.

L'Amet e la Noy Vallesina Engineering stanno ponendo in atto una condotta estremamente pericolosa per la città ed in contrasto con la decisione di ritenere ammissibile il referendum che i Consiglieri Comunali hanno preso all'unanimità, Sindaco compreso.

Appare evidente che quello dell'AMET è un vero e proprio atto di sfiducia nei confronti del Sindaco di Trani che, pertanto, ora dovrebbe chiedere alla sua maggioranza di revocare la delibera di localizzazione dell'impianto sino all'esito del giudizio referendario. Tanto al fine di evitare che il Comune di Trani possa imbarcarsi in un contenzioso che costerà centinaia di milioni alla città di Trani come è avvenuto per l'affare "discarica ecoerre".

L'Amet e la Noy Vallesina Engineering, peraltro, con un comportamento estremamente incoerente prima hanno tentato, per vero inutilmente, di convincere i cittadini tranesi sulla bontà dell'impianto ed oggi hanno paura del giudizio degli stessi cittadini che potrebbero non volere il termovalorizzatore. Sarebbe opportuno, infine, un intervento decisivo da parte del Presidente della Regione: "dica subito se i termovalorizzatori fanno parte del suo programma". Se non ne fanno parte blocchi subito l'iter amministrativo.»I partiti del centro sinistra
  • Termovalorizzatore
Altri contenuti a tema
«Caro Riserbato, perché vorrebbe farci ammalare di cancro?» «Caro Riserbato, perché vorrebbe farci ammalare di cancro?» Nunzio Di Lauro, delegato Aisa, scrive al sindaco di Trani
Negrogno nel paese delle "stranezze" Negrogno nel paese delle "stranezze" Il responsabile Sel attacca l'amministrazione su gestione discarica e proposta di termovalorizzatore
Termovalorizzatore, Tar Lazio condanna la Regione Termovalorizzatore, Tar Lazio condanna la Regione Risarcimento di 3 milioni di euro per Amet e Noy Vallesina
Rifiuti, no inceneritori con la raccolta porta a porta Rifiuti, no inceneritori con la raccolta porta a porta Il candidato sindaco Gigi Riserbato ha incontrato Legambiente
Ferrante: «Noi e Legambiente la pensiamo allo stesso modo» Ferrante: «Noi e Legambiente la pensiamo allo stesso modo» Il candidato sindaco del Pd auspica un incontro pubblico
Rifiuti del Salento a Trani, l’articolo della discordia Per completezza di informazione ecco l’articolo che ha aperto il valzer di interventi
Rifiuti pericolosi nel termovalorizzatore di Colleferro Operazione dei Carabinieri del NOE. Si riaccende il dibattito a Trani?
Termovalorizzatore a Trani, De Toma: «Avevamo ragione noi» Intervento dell'Assessore all'urbanistica
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.