Antonio Savasta
Antonio Savasta
Cronaca

Torna in libertà l'ex pm Antonio Savasta: la Corte d'Appello di Lecce dispone per lui solo interdizione dai pubblici uffici

Il prossimo 31 maggio la decisione sul trasferimento del processo a Potenza

Dopo più di 3 anni di detenzione trascorsa tra carcere e domiciliari, torna in libertà Antonio Savasta, l'ex pm di Trani: era stato condannato a 10 anni in primo grado nel processo in abbreviato scaturito dall'inchiesta della Procura di Lecce sulla 'giustizia svenduta' al Tribunale di Trani tra il 2014 e il 2018. Secondo quanto riportato dall'Agenzia Ansa "questa mattina i giudici della Corte d'Appello di Lecce, presieduti da Nicola Lariccia, hanno disposto la sostituzione della misura cautelare in atto con l'interdizione dai pubblici uffici".

Come si ricorderà, era stata la stessa Procura generale ad avanzare la richiesta: "I giudici si sono anche riservati sulla eccezione di competenza funzionale sollevata dai legali dell'ex pm Luigi Scimè - specifica l'Agenzia - con relativa richiesta di trasferimento degli atti alla Procura di Potenza, sulla scorta dell'annullamento a inizio mese della sentenza di primo grado del processo gemello a carico dell'ex gip Michele Nardi. Il primo aprile scorso, infatti, la Corte d'appello di Lecce, dichiarando la propria incompetenza territoriale in favore della Procura di Potenza, ha annullato la sentenza di primo grado con la quale Nardi era stato condannato dal Tribunale salentino a 16 anni e 9 mesi per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari".

La decisione dei giudici d'Appello è attesa per il prossimo 31 maggio; la Procura generale di Lecce si è opposta al trasferimento richiesto, ribandendo col pg Antonio Maruccia la convinzione che il processo debba restare nel capoluogo salentino.
  • Giustizia
Altri contenuti a tema
"Sistema Trani" nuova udienza il 15 dicembre prossimo "Sistema Trani" nuova udienza il 15 dicembre prossimo In quella data è attesa la requisitoria del Pm
A Trani il ricordo dell'onorevole Renato Dell'Andro a cento anni dalla nascita A Trani il ricordo dell'onorevole Renato Dell'Andro a cento anni dalla nascita L'iniziativa della Camera Penale di Trani, con il patrocinio dell'Università di Bari e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani
Doppio rinvio a giudizio per l'ex pm della Procura di Trani Michele Ruggiero Doppio rinvio a giudizio per l'ex pm della Procura di Trani Michele Ruggiero Il provvedimento del Gup di Lecce, Giulia Proto
Citazione a giudizio per Danilo Quarto (United Sly Trani) dopo la denuncia di 170 tifosi Citazione a giudizio per Danilo Quarto (United Sly Trani) dopo la denuncia di 170 tifosi A suo carico il reato di appropriazione indebita reiterata
Inchiesta Raffaele Casale, la famiglia si oppone all'archiviazione Inchiesta Raffaele Casale, la famiglia si oppone all'archiviazione Papà Felice: «Oggi si ricomincia daccapo, chi darà giustizia a mio figlio?»
L’Avvocatura tranese plaude la neo Presidente della Consulta Silvana Sciarra L’Avvocatura tranese plaude la neo Presidente della Consulta Silvana Sciarra Orgogliosi dell’elezione della giurista tranese alla guida della Corte Costituzionale
La tranese Silvana Sciarra eletta Presidente della Corte Costituzionale La tranese Silvana Sciarra eletta Presidente della Corte Costituzionale Succede a Giuliano Amato; al suo attivo molte vittorie nella strada della emancipazione femminile
Cinque anni dalla morte di Raffaele Casale, il papà: «I responsabili ci hanno condannato a vivere nel dubbio» Cinque anni dalla morte di Raffaele Casale, il papà: «I responsabili ci hanno condannato a vivere nel dubbio» Il 16 agosto 2017 il giovane chef perse la vita in via Martiri di Palermo
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.