fortis trani altieri 3 1
fortis trani altieri 3 1
Cronaca

Inchiesta "Chiavi della città", ritorna in libertà Alberto Altieri

Attesa sulla decisione del Tribunale del Riesame in merito l'istanza di dissequestro del patrimonio di Bottaro

E' ritornato in stato di libertà Alberto Altieri, ex vicepresidente Vigor Trani Calcio. E' quanto disposto dal Giudice per le indagini preliminari, Lucia Anna Altamura in attesa di nuovi elementi prodotti dal suo difensore Amleto Carobello.

Il Gip ha accolto l'istanza di revoca della misura cautelare nei confronti di Altieri, non avendo quest'ultimo legami lavorativi con Giancaspro, ex patron del Bari Calcio. Altieri è uno dei dieci indagati nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Trani denominata "Chiavi della città", sui trasferimenti di denaro, cioè, alla società Vigor Trani Calcio in cambio di appalti al Comune di Trani.

Altieri, già nell'interrogatorio del 17 maggio, aveva negato qualunque presunto malaffare sostenendo che Bottaro individuava in lui l'unico rappresentante tranese della società di calcio, gestita per lo più da persone di altre città. Tuttavia, in quell'occasione, erano stati confermati per lui i domiciliari.

Si resta in attesa nella decisione del Tribunale del riesame in merito l'istanza di dissequestro del patrimonio presentata dal difensore del sindaco Amedeo Bottaro, Mario Malcangi.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.