Cento idee

Valorizzare il patrimonio artistico di Trani

Idea di Francesco Galantino

Premettendo che sono in perfetta sintonia con Carlo Di Leo che vede nell'ex ospedale e convento degli agostiniani il luogo ideale per dare a Trani il suo teatro, il suo luogo di cultura, la mia proposta è quella di salvare dall'incuria e dall'abbandono lo straordinario patrimonio artistico che si nasconde nell'agro di Trani: ville, tenute, masserie, villini... uno straordinario esempio di un'epoca che non c'è più.

Propongo alla nuova Amministrazione di operare, in collaborazione con le associazioni culturali tranesi, e dando anche la mia personale gratuita disponibilità, una mappatura e schedatura di tutti i siti di interesse storico-artistico della campagna tranese, in prospettiva di una loro rivalutazione e magari fruizione nell'ambito di un percorso turistico che possa riunire storia-arte-gastronomia-costumi e tradizioni.
Non lasciamo che queste proposte rimangano solo parole d'affetto per la nostra amata Trani!
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.