Chiaro e Tondo

Che la tua salute sia salva

Chiaro e Tondo 121

La nostra città pullula di associazioni, enti, circoli di varia natura, ma un sodalizio credo che meriti una nota (di merito) a parte. Non foss'altro per il fatto che quest'anno compie venticinque anni d'età e davvero, non è una frase fatta, non li dimostra. Sto parlando dell'associazione Traninostra, che da qualche tempo mi invia il suo pregevole organo di stampa e mi tiene costantemente aggiornato sulle attività ed iniziative promosse.

Questo che leggete nel titolo di oggi è un motto – augurio che compare puntualmente all'interno della prima pagina di questo lodevole foglio che specialmente nel numero di dicembre, oltre a rievocare i venticinque anni del glorioso sodalizio, composto di tranesi veraci innamorati della propria città, raccoglie in una grafica più ricercata del solito poesie, discorsi, impressioni, brani tratti da opere e Acta di grandi tranesi illustri, da Giovanni Bovio a Giovanni Macchia, o dai lavori di svariati intellettuali che si sono accostati alla nostra storica città in un modo o nell'altro.

"Che la tua salute sia salva": di tanto in tanto, da quando l'ho letta per la prima volta nel foglio succitato, mi riscopro a ripensare o a pronunciare nella mente questa frasetta apparentemente esclusivamente augurale, ma che credo, per ipotesi personale, costituisca una estensione che vorrebbe raggiungere l'intera città e ciascun cittadino tranese. Una piccola stazione di servizio per rifocillare il pensiero e la cultura nel mare magnum delle pubblicazioni degli ultimi anni ed un luogo del tempo e della memoria, oltre che del sapere e della salvaguardia delle tradizioni e della tranesità che si riallaccia alla vera e propria attività di un'associazione che in questi anni, tramite soci di grande spessore civile e umano, non si è mai stancata di promuovere le bellezze di Trani, la sua Vicenda secolare, i dettagli più minuti di un percorso storico accattivante che ci fa ancora essere fieri di appartenere alla bella Trani. Che la tua salute sia sempre salva, cara Traninostra.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.