Chiaro e Tondo

Piccoli accorgimenti per un buon 2009

Chiaro e Tondo 26

Non facciamo gli ipocriti. Sembra che ora i problemi di Trani siano dati soltanto dalle boutade di qualche assessore, che per quanto mi riguarda ha avuto sin troppa pubblicità gratuita, o dalle luminarie che scarseggiano o da un manifesto, pur ironico, i cui contenuti occupano l'apertura della pagina di Trani della Gazzetta del Nord - barese (cosa mai successa prima, che io ricordi... Evidentemente le notizie vere scarseggiano).

L'assessore andava liquidato con una battuta, ben equlibrata con le sue teorie di marketing, mood e altro che non abbiamo ancora mai visto messe in atto e non con una crociata. Nemmeno per i rinviati a giudizio, a parte qualche ringhiante forumista, nessuno ha sparato a pallettoni così. Comunque Tarantini deciderà se il pollice sarà in posizione eretta o andrà verso il basso. Prima che ciò avvenga io mi dimetterei.

Che le luminarie ci siano o no, non mi sembri che cambi la vita di alcuno. Piuttosto il funereo capodanno, privo di manifestazioni, se confronatato con quello di altre realtà limtrofe (Corato per dirne una), dà un segnale simbolico dello stato di Trani e della sua incapacità di festeggiare una beneamata mazza.

Dopo l'interesse per le poco estasianti estati tranesi, l'opposizione farebbe bene a concentrarsi su ben altri problemi. E la maggioranza pure. Non si è ancora capito che fine faranno i lavoratori della Franzoni e qui ci si masturba con i nuovi partitini (vedi quello di Alemanno) o con i manifestini.

Non si è ancora capito come sia stato modificato nella seconda versione, quella riveduta e corretta, il Pug e con quale tipo di conseguenze per i cittadini e qui ci si trastulla con fregnacce di varia natura, da una nuova utilizzazione del Monastero di Colonna (ma perchè poi questa malsana voglia?, qui trattasi di monumento religioso e non di edificio più o meno utilizzabile in un modo o nell'altro), giù, più giù, fino al nuovo gioco di società del momento: "Indovina dove e come si candiderà Carlo Laurora alle prossime elezioni". Solito piccolo cabotaggio tranese. Buon 2009 e brindate con un buon Moscato di Trani (ghiacciato). Prosit.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.