Domenico Corraro
Domenico Corraro
Inbox

Attività commerciali chiuse, Domenico Corraro: «L’Amministrazione blocchi il pagamento di Tari e Tosap»

La proposta per mostrare la vicinanza delle istituzioni ai piccoli imprenditori

In un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, vista l'emergenza sanitaria, a risentirne non sono solo le famiglie, bensì le attività commerciali, le quali sono state costrette (giustamente) ad abbassare la saracinesca.

Dubito fortemente in una progressiva ripresa economica allorché il Governo sancisca la riapertura delle stesse.

A tale proposito l'amministrazione dovrebbe provvedere nel suo piccolo restando vicino alle suddette producendo il massimo sforzo consentito. Bisognerebbe che il Comune di Trani blocchi per le attività commerciali il pagamento di TOSAP e TARI sino alla fine dell'anno corrente in modo da consentire loro una boccata d'ossigeno.

Bisogna considerare, altresì, che se le attività commerciali sono rimaste chiuse per tutto questo tempo è ovvio che non abbiano prodotto rifiuti di alcun genere e pertanto ritengo sia legittimo e doveroso prendere in considerazione tale dato.

Sono ulteriormente convinto, che queste misure non siano un sostanziale ed esaustivo aiuto utile a rimettere in carreggiata le attività ma perlomeno ritengo sia un modo per le istituzioni di mostrare concretamente la propria vicinanza alle stesse.

Non è il tempo di contrapposizioni ma di opportune e adeguate soluzioni.

- Domenico Corraro
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.