Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Inseguimento sulla 16bis, arrestato 22enne cerignolano a bordo di un Suv rubato

L'episodio questa notte all'altezza dell'uscita sant'Angelo

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Trani, nella notte, lungo la SS. 16 bis all'altezza dell'uscita "Sant'Angelo", coadiuvati da militari della Tenenza di Bisceglie e della Stazione di Trani, hanno arrestato per furto aggravato di un'autovettura C. M. 22enne di Cerignola (FG).

Nella circostanza, a seguito della denuncia di un furto di un Suv avvenuto nella città di Bari, sono scattate le ricerche a tutte le autoradio in servizio sul territorio. Poco dopo, una di queste, ha segnalato alla Centrale Operativa di Trani che l'autovettura rubata stava percorrendo la S.S. 16 bis in direzione nord, pertanto la centrale operativa faceva convogliare su tale arteria diverse autoradio, le quali, rallentando in sicurezza il traffico, consentivano ad altri militari di sopraggiungere alle spalle e bloccare la vettura all'uscita della S.S.16 bis "Trani Sant'Angelo".

La vettura veniva restituita all'avente diritto, mentre l'arrestato, su disposizione della competente A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani. C.M. è stato inoltre denunciato anche per aver violato il divieto di ritorno nel Comune di Trani a cui era stato sottoposto.

Questa è la seconda operazione che i Carabinieri della Compagnia di Trani portano a termine nell'attività di contrasto ai furti di autovettura. Nei giorni scorsi, a Candela (FG), sull'autostrada A/16 direzione nord, i militari della Sezione Radiomobile, dopo lungo inseguimento protrattosi dal Comune di Trani, con l'ausilio dei militari della Compagnia CC di Cerignola e della Polizia Stradale, sottoponevano a fermo di indiziato di delitto, per resistenza a p.u., e ricettazione, V.M. 39enne di Bitonto (BA), sottoposto all'obbligo di dimora nel Comune di Bitonto. Nella circostanza una pattuglia della Sezione Radiomobile di Trani intercettava un'autovettura segnalata oggetto di furto e si poneva al suo inseguimento ad elevatissima velocità sino a quando, grazie alla perizia dell'equipaggio, riuscivano a bloccare V.M. in località "Santa Croce" nel Comune di Ascoli Satriano (FG). Il fermo è stato poi convalidato dalla competente A.G. e V.M. si trova tuttora ristretto presso la Casa Circondariale di Trani.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
3 Musica e assembramenti in piazza Longobardi: intervengono le forze dell'ordine Musica e assembramenti in piazza Longobardi: intervengono le forze dell'ordine Carabinieri, Polizia locale e di Stato allontanano più di 100 persone
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
A caccia di oro in un appartamento di via Istria: ladro in fuga a mani vuote A caccia di oro in un appartamento di via Istria: ladro in fuga a mani vuote Perde la refurtiva per scappare. Indagano i carabinieri
Furti e rapine a supermercati, arrestati tre baresi Furti e rapine a supermercati, arrestati tre baresi Le indagini dei Carabinieri di Trani dopo un furto in via Falcone
Pugnala al cuore il proprio compagno, un 23enne di Trani: non è in pericolo di vita Pugnala al cuore il proprio compagno, un 23enne di Trani: non è in pericolo di vita Il fatto questa mattina a Carbonia. Arrestata la donna
Ciclomotore rubato a Trani, ritrovato a Cerignola dai Carabinieri Ciclomotore rubato a Trani, ritrovato a Cerignola dai Carabinieri Responsabile del furto un 19enne incensurato
Sgomberato immobile occupato abusivamente in via Amedeo Sgomberato immobile occupato abusivamente in via Amedeo Questa mattina intervento dei Carabinieri
2 Coppia di anziani truffata a Trani, in manette un avvocato e un maresciallo dei Carabinieri Coppia di anziani truffata a Trani, in manette un avvocato e un maresciallo dei Carabinieri Per entrambi disposti gli arresti domiciliari
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.