Quando un padre
Quando un padre
Appuntamento al Cinema

All'Impero il film drammatico di Gerard Butler "Quando un padre"

Nuova revival della saga "La Mummia" con Tom Cruise

Nuovo appuntamento settimanale al Cinema Impero, a partire da venerdì 16 giugno. Novità è il film drammatico firmato da Mark Williams, Quando un padre. La pellicola rivisita e approfondisce la performance attoriale di Gerard Butler nel film indipendente del 2004, Dear Frankie, che esplorava il delicato rapporto genitore-figlio. Il "cacciatore di teste" Dane Jensen (Butler) pensa che il modo migliore per prendersi cura della propria famiglia sia guadagnare più denaro possibile. Perciò si lancia anima e corpo nel lavoro, rinunciando alla sua etica in nome del guadagno economico e al tempo di qualità con moglie (Gretchen Mol) e figli in nome di una carriera in ascesa. A poco a poco si aliena dal nucleo familiare, incapace di instaurare una connessione emotiva con i figli, fino a quando il maggiore, Ryan, di dieci anni, non si ammala gravemente. Il ribaltamento dei valori che ne consegue getterà Dane in una crisi profonda.

Nel cast anche Alison Brie, come affascinante rivale sul lavoro del protagonista, Willem Defoe nei panni dello spietato manager della società di recruitment per la quale lavora e Alfred Molina, che interpreta un anziano ingegnere ormai ritiratosi a vita privata. Tutti e tre, per ragioni diverse, non faranno che aumentare le preoccupazioni del povero Jensen. Anche il comparto musicale, curato da Mark Isham e caratterizzato dal forte contrasto fra sintetizzatori elettronici e archi drammatici, segue il percorso emotivo del personaggio: prima immerso nella fredda, frenetica vita lavorativa, poi catapultato nell'improvviso dramma familiare.

Ancora per questa settimana La Mummia, spettacolare reboot della saga, ripropone la spaventosa leggenda della Mummia che ha affascinato e sedotto le culture di tutto il mondo, questa volta in chiave gotica e avventurosa e con uno spericolato Tom Cruise nei panni dell'eroico protagonista. Un gruppo di archeologi e militari, tra i quali Nick Morton (Tom Cruise), profana una cripta inesplorata nelle profondità del deserto, risvegliando inavvertitamente la creatura millenaria che vi è sepolta, la principessa Ahmanet (Sofia Boutella), il cui destino le è stato ingiustamente strappato via nel fiore degli anni. Il nome, che rievoca la dea egizia del Caos, dice molto sulle inquietanti intenzioni dell'antica regina: un tempo designata per governare l'Egitto, la giovane donna si lasciò accecare da un potere oscuro e demoniaco e venne per questo imprigionata nelle profondità del deserto. Tornata alla vita ai giorni nostri, la mummia progetta di servirsi di Morton per riacquistare i poteri e lanciare la sua terribile maledizione sull'umanità intera, una malvagità senza precedenti cresciuta con lei nel corso dei millenni. Dalle vaste sabbie del Medio oriente fino ad arrivare ai percorsi labirintici di una Londra sotterranea, la Mummia porta sullo schermo una storia intensa, ricca di suggestioni fantasy e ambientazioni dark, misteri esotici e meraviglie tecniche, per inserirsi in un nuovo universo di mostri e leggende che da sempre solleticano l'immaginario collettivo.

Ultima proposta è il film di Sergio Castellitto, Fortunata. La pellicola racconta la storia di Fortunata (Jasmine Trinca) una giovane madre con un matrimonio fallito alle spalle e una bambina di otto anni. Fortunata ha una vita affannata, fa la parrucchiera a domicilio, parte dalla periferia dove abita, attraversa la città, entra nelle case benestanti e colora i capelli delle donne e allo stesso tempo combatte quotidianamente con determinazione per conquistare il proprio sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità. Fortunata sa che per arrivare fino in fondo ai propri sogni bisogna essere fermi: ha pensato a tutto, è pronta a tutto, ma non ha considerato la variabile dell'amore, l'unica forza sovvertitrice capace di far perdere ogni certezza. Anche perché, forse per la prima volta, qualcuno la guarda per la donna che è e la ama veramente.

Orari spettacoli:
Quando un padre (venerdì 16 ore 18 e 22, sabato 17 ore 20 e 22, domenica 18 ore 18 e 20, lunedì 19 ore 18 e 22, martedì 20 ore 20 e 22);
La Mummia (da venerdì 16 a martedì 20 ore 18, 20 e 22);
Fortunata (venerdì 16 ore 20, sabato 17 ore 18, domenica 18 ore 22, lunedì 19 ore 20, martedì 20 ore 18).
  • Cinema Impero
Altri contenuti a tema
Il cinema Impero di Trani, uno sguardo al passato Il cinema Impero di Trani, uno sguardo al passato I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
Trani Film Festival, oggi la proiezione delle 11 pellicole finaliste dell'edizione 2018 Trani Film Festival, oggi la proiezione delle 11 pellicole finaliste dell'edizione 2018 L'appuntamento alle 20.30 presso il Cinema Impero
A Trani lo spettacolo teatrale "Le notti bianche" tratto dal romanzo di Dostoevskij A Trani lo spettacolo teatrale "Le notti bianche" tratto dal romanzo di Dostoevskij Nuovo spettacolo della rassegna "Metti un libro a teatro"
Perché non canti più, domani a Trani Syria e il suo omaggio a Gabriella Ferri Perché non canti più, domani a Trani Syria e il suo omaggio a Gabriella Ferri Lo spettacolo al Teatro Impero, biglietti disponibili
La Rimbamband protagonista del secondo appuntamento di "Jazz & Dintorni" La Rimbamband protagonista del secondo appuntamento di "Jazz & Dintorni" Cinque straordinari musicisti un po' suonati che incantano, creano, illudono, emozionano
Oggi al Teatro Impero lo spettacolo di beneficenza "Una vacanza da dimenticare" Oggi al Teatro Impero lo spettacolo di beneficenza "Una vacanza da dimenticare" I fondi per promuovere la ricerca scientifica nell'ambito delle lesioni spinali
Venerdì a teatro, oggi in scena "Tre preti per una besciamella" diretto da Enzo Matichecchia Venerdì a teatro, oggi in scena "Tre preti per una besciamella" diretto da Enzo Matichecchia Primo dei cinque spettacoli organizzati dalla Compagnia dei Teatranti
1 Metti un libro a teatro, all'Impero di Trani in scena il capolavoro di Ovidio "Metamorfosi" Metti un libro a teatro, all'Impero di Trani in scena il capolavoro di Ovidio "Metamorfosi" Lo spettacolo con l'esecuzione di musica dell'orchestra vegetale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.