Appuntamento al Cinema

Cinema Impero, fino a mercoledì ancora commedia all'italiana

Continua la programmazione di Poveri ma ricchi e Non c'è più religione

Continua fino a mercoledì, al Cinema Impero, la programmazione delle commedie all'italiana Poveri ma ricchi e Non c'è più religione, entrambe ancora nella sala B per interventi di manutezione in corso nella A.

La nuova commedia all'italiana Poveri ma ricchi è firmata Fausto Brizzi con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Anna Mazzamauro, Lodovica Comello. I Tucci sono una famiglia povera di un piccolo paese del Lazio. Padre, madre, una figlia vanitosa e un figlio genio, costretto a fingersi idiota per stare al passo con la famiglia. Con loro vivono anche il cognato, botanico ma nullafacente, e la nonna, patita di serie TV. Un giorno accade qualcosa di completamente inaspettato: i Tucci vincono cento milioni di euro. Sull'onda dell'emozione decidono di mantenere segreta la vincita, ma, come spesso succede in questi casi, una parola di troppo scappa dalla bocca del capofamiglia e ai Tucci rimane soltanto una soluzione, prima di essere perseguitati da sedicenti amici e conoscenti: scappare. Nel bel mezzo della notte fanno le valigie e partono. Destinazione: Milano. La città che la signora Tucci sognava da ragazza prima di sposarsi. Una volta arrivati e preso possesso della loro nuova vita da miliardari, i Tucci si rendono conto che i tempi sono cambiati; i ricchi di oggi non sono più come quelli di una volta. Oggi sono tutti low profile, mangiano poco o niente, sono ecologisti, fanno beneficenza, si tengono in forma, vanno in giro con biciclette o macchinette elettriche. Essere ricchi, oggi, è diventata una gran scocciatura. E questa scoperta renderà le cose molto diverse da come i Tucci se le aspettavano.

Continua ancora la proiezione di Non c'è più religione, altra commedia con Claudio Bisio, Alessandro Gassman e Angela Finocchiaro. Una piccola isola del Mediterraneo e un presepe vivente da realizzare come ogni anno per celebrare il Natale sono i temi della pellicola. Purtroppo quest'anno il Gesù Bambino titolare è cresciuto: ha barba e brufoli da adolescente e nella culla non ci sta proprio. A Porto Buio però non nascono più bambini da un pezzo ma bisogna trovarne un altro a tutti i costi: la tradizione del presepe è infatti l'unica "resistenza per non scomparire". Il sindaco Cecco, fresco di nomina, vorrebbe chiederne uno in prestito ai tunisini che vivono sull'isola: peccato che fra le due comunità non corra buon sangue. Ad aiutarlo nell'impresa due amici di vecchia data: Bilal, al secolo Marietto, italiano convertito all'Islam e guida dei tunisini, e Suor Marta, che non ne vuole sapere di "profanare" la culla di Gesù. I tre si ritroveranno uno contro l'altro, usando la scusa della religione per saldare i conti con il proprio passato. Un lama al posto del bue, un Gesù musulmano e un ramadan cristiano, una chiesa divisa in due e una madonna buddista: un presepe vivente così non si vedeva da 2000 anni nella piccola isola di Porto Buio.

Orari spettacoli:
Poveri ma ricchi: lunedì ore 20; martedì ore 20, 22; mercoledì ore 17.30;
Non c'è più religione: lunedì ore 17.30, 22; martedì ore 17.30; mercoledì ore 20, 22.
  • Cinema Impero
Altri contenuti a tema
"Metti un libro a teatro": all'Impero la stagione teatrale di Ergo Sum Produzioni "Metti un libro a teatro": all'Impero la stagione teatrale di Ergo Sum Produzioni Si parte il 24 novembre con “Apologia di Socrate, Dialogo sulla giustizia”. Fino al 17 aprile
Al teatro Impero di Trani torna la rassegna cinematografica Al teatro Impero di Trani torna la rassegna cinematografica Tanti appuntamenti a partire dal 7 e 8 ottobre
Il cinema Impero di Trani, uno sguardo al passato Il cinema Impero di Trani, uno sguardo al passato I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
Trani Film Festival, oggi la proiezione delle 11 pellicole finaliste dell'edizione 2018 Trani Film Festival, oggi la proiezione delle 11 pellicole finaliste dell'edizione 2018 L'appuntamento alle 20.30 presso il Cinema Impero
A Trani lo spettacolo teatrale "Le notti bianche" tratto dal romanzo di Dostoevskij A Trani lo spettacolo teatrale "Le notti bianche" tratto dal romanzo di Dostoevskij Nuovo spettacolo della rassegna "Metti un libro a teatro"
Perché non canti più, domani a Trani Syria e il suo omaggio a Gabriella Ferri Perché non canti più, domani a Trani Syria e il suo omaggio a Gabriella Ferri Lo spettacolo al Teatro Impero, biglietti disponibili
La Rimbamband protagonista del secondo appuntamento di "Jazz & Dintorni" La Rimbamband protagonista del secondo appuntamento di "Jazz & Dintorni" Cinque straordinari musicisti un po' suonati che incantano, creano, illudono, emozionano
Oggi al Teatro Impero lo spettacolo di beneficenza "Una vacanza da dimenticare" Oggi al Teatro Impero lo spettacolo di beneficenza "Una vacanza da dimenticare" I fondi per promuovere la ricerca scientifica nell'ambito delle lesioni spinali
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.