Dizionario Tranese

R come Ruggia, S come sequetri

Dodicesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco

R come Ruggia

Mistero da ieri mattina. Alcuni cittadini hanno visto poliziotti che apponevano il nastro bianco – rosso presso i cancelli prospicienti, lato sinistro i capannoni Ruggia. Perché? Mistero fitto. Un sequestro? "Abbiamo un problema"? Come si diceva in un famoso film … Ci sarebbero gli ingredienti per un giallo di fine inverno. "Abbiamo un problema"?. Nelle prossime ore ne sapremo di più. Abbiamo problemi? Qui ci vorrebbe Harvey Keitel in Pulp Fiction che entrava in scena con la frase: "Salve, risolvo problemi". Peccato che non ce l'abbiamo … Harvey.

S come sequestri

Dopo il porticciolo abusivo, dopo l'ex macello, ora il nastro segnalatore ai capannoni Ruggia. Legalità, è un bicchiere di vino con un panino, la legalità.

M come movida

I dibattiti sulla movida s'infrangono contro la dura realtà: da qualche anno la movida, quella vera, a Trani non c'è più. Tranne qualche gnocca scosciatissima in zona porto (meno male), per il resto la movida è andata da altre parti. In via Lagalante trattasi di ritrovo di giovani con qualche bicchiere in mano. Certe notti.

R come Renzi

Ehi Renzi, ma ti ricordi che qui a Trani c'è un giovane che ti ha sostenuto sin dal primo momento, con profluvio di post su fb, con attacchi a manetta a chi osava criticarti? E manco una vice – segreteria regionale del PD gli dai? Maremma maiala! Qualche giorno fa ha pure scritto "che all'inizio sul carro non c'era nessuno; ora è affollato". E sono saliti pure quelli del Nuovo Centro Destra, che governano con te, dopo che avevi detto di non voler essere associato ad Alfano. E meno male! Ferrante stai sereno, d'accordo, ma non è che Matteo paracula?

L come Lima party

Dopo i niet su assessore e commissione anti abusi pubblicità, si consola con le primarie della Destra, Fratelli d'Italia. Basta poco per essere felici.

C come conseguenze

Ecco un tema di discussione da approfondire: scoppia un casotto tipo quello in salsa andriese, con spruzzata di rifiuti, materiali e metaforici: che succede a livello di conseguenze? Guardiamo, noi tranesi, da lontano, ma non troppo, come la Silvia di leopardiana memoria, ed un po' di preoccupazione viene anche a noi perché siamo cugini di sangue, con gli andriesi, almeno per via della targa di provincia: BAT. A Barletta gli assessori se ne vanno, ad Andria vengono arrestati (uno). Meno male che a Trani siamo una squadra fortissima.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.