Inbox

Trani futuro da leader nel Mediterraneo

Riflessione di Mauro Spallucci

Per rendere la città migliore una strategia complessiva e stratificata che metta al centro il cittadino, per rendergli la vita più facili e vivibile. Per renderla più la vita più facile serve una pubblica amministrazione meno burocratica e più trasparente a tutti i livelli. Per rendere la vita più vivibile serve un "vivaio di intelligenze" ; persone con cuore aperti capaci di militanze culturali in grado di riflettere insieme sul significato complessivo della modernità nel suo trionfo e nella sua crisi.

Per esempio il mercato che cosa è? E cosa sta diventando oggi? Da casa ospitale con tutti si sta cambiando nel tetto geloso di alcuni? Di chi? Per esempio come possiamo rilanciare la bellezza nella nostra città? Possiamo coinvolgere insieme la Fondazione Terzo Pilatro - Italia e Mediterraneo per condividere insieme delle iniziative di natura europea e mediterranea? E chi lo deve o lo può fare? Per esempio possiamo considerare il nostro paesaggio un bene culturale da valorizzare? Perché il turismo significa anche occupazione, artigianato, cibo?

Purtroppo sappiamo che all'origine dei mali c'è sempre la scarsa lungimiranza: si pensa solo all'oggi e mai al domani, sempre al presente e mai al futuro. E infatti adesso stiamo ancora scontando gli errori del passato. Per esempio possiamo inserirci nella progettualità che mira a formare una nuova classe di imprenditori che , grazie alle loro co9mpetenze, siano capaci di fare impresa nell'Africa, che per noi sono i nostri amici del Mediterraneo? Si può sviluppare nuova economia con agrobusiness nei paesi da dove vengono gli immigrati? I master della Fondazione italiana E4Impact che si sta occupando in Italia di questo tema possono essere fatti anche a Trani?

Per esempio il nostro territorio può essere un valore strategico ? Se la risposta e si e se si condivide la riflessione che nessuno ha la ricetta/risposta già pronta come e cosa è opportuno e responsabile fare?
Servono innanzitutto uomini e donne capaci di dire la verità? Ma cos'è la verità e come si può arrivare? La verità e dire come stanno le cose, dalle più semplici alle più ardue e tutta la nostra vita è coinvolta in questa ricerca.

Nessuno vuole essere ingannato e conoscere il falso, mentre tutti desideriamo conoscere il vero. Il pensare aperto predispone a stupirci dinanzi alla realtà ed all'esistenza. Oggi la tecnica sta spegnendo le domande, ma lo stupore (anche i bambini lo sanno ormai) è una delle chiavi del vivere meglio. Anzi del sentirsi meglio. Con se stesso e con gli altri. Per questo deve nascere a Trani una officina di leader tranesi. Speriamo che le persone di cuore siano disponibili a mettersi insieme per far nascere quanto prima questa classe di leader tranesi, capaci di trasformare la nostra città in Trani mediterranea.

Mauro Spallucci
Omi Trani, Organismo a Movente Ideale
    © 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.