Don Enzo De Ceglie
Don Enzo De Ceglie
Le Pagelle

Don Enzo nuovo delegato episcopale per la Pastorale: 10 in pagella

Insufficienza solo per il Supercinema. Tutti i voti della settimana

Don Enzo De Ceglie, voto 10: conosco don Enzo da quando frequentavamo il liceo classico e posso dire che si è sempre distinto, da allora fino ad oggi, per serietà, profondità dei suoi pensieri e spessore spirituale, preparazione. Inevitabile che il vescovo lo nominasse nuovo delegato episcopale per la Pastorale.

Supercinema voto 4: dopo qualche buon segnale riguardo la delicata vicenda del Supercinema (vedi, molti, articoli correlati), la richiesta di proroga della proprietà per l'intervento di bonifica, ci lascia capire che i tempi si allungheranno ancora. Buona l'idea di Antonio Carrabba (voto 8 alla sua caparbia) a capo del Comitato di riferimento, di "installare" un virtuale contatore che visualizzi il numero di giorni passati, dal momento in cui, (correva l'amministrazione Riserbato, quindi già circa 2000 giorni fa), fu emanata la prima ordinanza di inizio lavori per la ristrutturazione. Approfondiremo in altro articolo.

Itinerario presepistico, voto 8: in attesa di vederli tutti e apprezzarli nella loro varietà, un plauso a prescindere a tutti coloro che, lavorando alla realizzazione dei vari presepi, garantiscono, ai tranesi e forestieri, questo splendido itinerario che da anni è un classico del nostro Natale, una gradevolissima tradizione.

Presepe vivente, voto 9: torna anche alla sede naturale (e da noi preferita, ossia il centro storico) l'altra tradizione del Presepe vivente, tra suggestive scene, personaggi e atmosfera unica. Firmato Xiao yan.

Città dell'Infanzia, voto 9: un'ottima iniziativa quella di recarsi negli ospedali pediatrici della Bat per leggere favole ai bambini malati, proprio nei giorni di festa specifici, al di là di tutto il periodo, a cominciare dal 25 dicembre a Bisceglie, quando gli eventi in tal senso in favore degli ammalati, di fatto, sono assenti o scarseggiano.

Villa Telesio, voto 8: le luminarie nell'ultimo polmone verde di Trani sud, fanno notare un impegno da parte della amministrazione, in particolare, per il Quartiere di Pozzopiano, che da anni, durante le festività, restava dell'anonimato. Ora avanti tutta con l'allargamento della strettoia e la restituzione del doppio senso di marcia a cittadini e residenti. È una promessa che il sindaco deve mantenere.

Natale tranese, voto 10: ai contenuti dell'articolo di ieri sul bilancio del Natale tranese, aggiungiamo ,per poter dare un 10 a tutti, a cominciare dai commercianti ed agli organizzatori di Incanto accomunati dalla buona volontà, per arrivare all'impegno dei ristoratori che hanno contribuito alle realizzazioni. Inoltre, le illuminazioni con effigi ed immagini proiettate sui palazzi che fanno da cornice allo stesso porto, sono una piccola ma significativa ciliegina sulla torta.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.