Centro Antoniano
Centro Antoniano
Le Pagelle

Palloni e materiale tecnico ai bambini bisognosi: 8 in pagella per il Roma Club Trani

Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco

Roma club Trani, voto 8: un bel gesto da sottolineare. Una visita speciale di una rappresentanza del Roma club di Trani, al Centro Educativo Antoniano presso la Madonna di Fatima. Regalati palloni e materiale tecnico sportivo ai ragazzi bisognosi che frequentano l'Istituto tenuto dai padri Rogazionisti e diretto da padre Brizio Greco.

Simone Muzi , voto 10: questo nostro giovane concittadino, accortosi di una donna che si accasciava sul manto stradale della villa comunale a causa di un malore, precisamente accanto all'area giochi interveniva per soccorrerla ed una normalissima domenica mattina si è trasformata in una giornata da ricordare... a soli 13 anni si è "sentito" abbastanza "grande" da intervenire.

Strade da allargare e da munire di spartitraffico, voto 0: dopo che l'ennesima tragedia si e' consumata, ancora in via Barletta, crediamo sia arrivato il momento di richiamare le Autorita' a porre uno spartitraffico ed un allargamento delle corsie di percorrenza.

Renato Nitti, voto 9: auguri di buon lavoro e voto alto d'incoraggiamento per il nuovo procuratore che giunge a rapportarsi con un contesto difficile e delicato come la "piazza" tranese, gia' fin troppo sotto i riflettori negli ultimi anni.

Candidati e dintorni, voto 4: tra chi e' sicuro di vincere o di avere un posto da consigliere, tra chi non riesce a farsi nominare dalla propria coalizione, tra chi subisce veti, tra chi e' sicuro della rielezione pur con una squadra ( ed un futuro) pieno d'incognite, rischiamo di vivere una campagna elettorale solo virtuale ( qualche stitico post e qualche botta e risposta con qualche audace cittadino), sorseggiando un caffe' e leggendo la rassegna stampa. Un peccato per una citta' bisognosa di ben altro vigore e capacita' di programmazione vera. Se non faranno scendere in campo l'unica in grado di duellare e , forse , battere Bottaro, ossia Mariagrazia Cinquepalmi, si rischia di vivere con uno scrupolo di coscienza lungo 5 anni.
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
A Trani in arrivo "Corsia preferenziale": esperienza di servizio e carità per la città A Trani in arrivo "Corsia preferenziale": esperienza di servizio e carità per la città L'iniziativa si svolgerà dal 3 al 7 agosto
2 Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Il gesto spontaneo per donare il giusto decoro alla costa
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
1 Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Un simbolico gesto di conforto in un momento difficile per tanti
Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Attivata una linea telefonica solidale
Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Obiettivo 30mila euro da destinare alla sanità pubblica
2 La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno Avviata in città la raccolta e la distribuzione di generi alimentari e prodotti di prima necessità
Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Video colloqui di counseling e relazioni d’aiuto come sostegno in questo momento particolare
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.