Obesità
Obesità
Salute d'asporto

I quattro fenotipi dell'obesità

Come il grasso viscerale viene mascherato da un peso normale

Negli ultimi vent'anni, l'obesità è drammaticamente aumentata in tutto il mondo, a tal punto da spingere l'OMS a definirla come epidemia globale.

La diagnosi di obesità è spesso basata sul BMI (Indice di Massa Corporea): valori compresi tra 25 e 29.9 kg/m2 definiscono un sovrappeso, mentre valori superiori a 30 kg/m2 una obesità. L'indice di massa corporea, tuttavia, non è una misura accurata poiché non permette di scindere e classificare i vari comparti corporei: Massa Muscolare Scheletrica, Massa Grassa, Liquidi; inoltre non permette neanche di valutare il grado, la qualità e la localizzazione di quest'ultime. Per definizione si parla di obesità nel momento in cui si ha un aumento del tessuto adiposo e l'eccessivo accumulo di tessuto adiposo viscerale comporta un fattore di rischio per varie patologie (cardiovascolari, metaboliche, neurologiche, neurodegenerative, tumorali, immunitarie, ortopediche…etc.).

Ci sono però alcuni soggetti che manifestano le patologie sopracitate pur non essendo in condizione di sovrappeso e/o obesità; un lavoro del 2016 pubblicato sulla rivista "World Journal of Gastroenterology" ha ridefinito i criteri diagnostici di obesità, in quanto è possibile avere diversi fenotipi di obeso:

Obeso di peso normale: BMI normale, ma alta proporzione di grasso viscerale, associata ad ipertensione, alterata glicemia a digiuno e alterazione del profilo lipidemico.

Peso normale, metabolicamente obeso: BMI normale con diagnosi di diabete, ipertensione, ipercolesterolemia, e con ridotta massa magra.

Obeso Metabolicamente Sano: BMI alto, ma non presenta sintomi, segni ed alterazioni dei parametri metabolici.

Obeso Metabolicamente Malato: Obesità associata ad elevata presenza di grasso viscerale, Sindrome Metabolica e malattie cardiovascolari.

A questa classificazione va aggiunta la forma di Obesità Sarcopenica, ovvero una condizione in cui si ha una carenza muscolare in associazione allo stato di obesità.

Una sana alimentazione, buone abitudini di vita e praticare attività fisica costante rimangono i mezzi migliori per contrastare l'obesità e tutte le forme di malattia
  • Salute
Altri contenuti a tema
Spuntino pre workout: cosa mangiare? Spuntino pre workout: cosa mangiare? Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Promozione di sani stili di vita ed evoluzione della Salute, convegno a Palazzo San Giorgio Promozione di sani stili di vita ed evoluzione della Salute, convegno a Palazzo San Giorgio Giunge alla quinta edizione l'appuntamento organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di BAT
Giornata mondiale del cuore, a Trani screening cardiologici in piazza Plebiscito Giornata mondiale del cuore, a Trani screening cardiologici in piazza Plebiscito In campo gli operatori Oer
Nutrizione in gravidanza Nutrizione in gravidanza Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Cistite, fitoterapia e consigli nutrizionali Cistite, fitoterapia e consigli nutrizionali Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Dieta e calcoli renali Dieta e calcoli renali Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Le nuove tecnologie per il monitoraggio glicemico, il 12 settembre a Trani Le nuove tecnologie per il monitoraggio glicemico, il 12 settembre a Trani L'appuntamento a cura del Comitato Diabetici della Provincia Bat
Le proprietà del rosmarino Le proprietà del rosmarino Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.