Brodo di carne
Brodo di carne
Salute d'asporto

Rimedi naturali, il brodo di carne

I benefici in una nuova pagina della rubrica di Giuseppe Labianca

Il brodo è un alimento che tende ad accompagnare uno stato di convalescenza, uno stato febbrile, ed è il classico pasto caldo che ci viene offerto quando siamo influenzati e abbiamo la febbre. Nel precedente articolo ho parlato di "superfoods", ma ho volutamente tralasciato il brodo, perché volevo dedicargli uno spazio tutto suo.

Il brodo, oltre che un potente idratante, contiene una serie di sostanze biologicamente attive coadiuvanti le sindromi febbrili ed il successivo decorso di guarigione. È caratterizzato da una altissima digeribilità e assimilabilità, è gradevole, nonostante lo stato di inappetenza che accompagna queste situazioni. Il brodo può essere preparato in numerosi modi, ma secondo la tradizione popolare quello di pollo sembra essere il più adeguato.

La cottura in brodo del pollo permette di liberare in acqua una serie di molecole che normalmente andrebbero perse, tra cui amminoacidi essenziali, vitamine idrosolubili del gruppo B, minerali come ferro, selenio, zinco, calcio, magnesio, potassio, che non solo dalla carne, ma anche dalle ossa, pelle e cartilagini passano al brodo, oltre a numerosi altri microelementi.

Grazie alla cottura in brodo è possibile utilizzare componenti animali che normalmente non utilizzeremmo, come ad esempio cartilagini e midollo: condroitina, glucosamina e acido ialuronico, sono molecole che compongono il collagene e sono molto utilizzate nella pratica clinica per le artropatie.

In uno studio pubblicato su CHEST, (American College of Chest Physicians), i ricercatori hanno valutato la capacità del brodo di pollo di ridurre la risposta infiammatoria associata a raffreddore e influenza, agendo su un miglioramento della sintomatologia. Il brodo, definito da loro "zuppa della nonna", era a base di pollo e arricchito con cipolle, patate dolci, rape, carote, gambi di sedano e prezzemolo, con l'aggiunta di sale e pepe, le quali si sono però dimostrate ininfluenti circa l'azione positiva del brodo stesso. L'esito positivo dello studio ha confermato le proprietà antiinfiammatorie del brodo di pollo, in particolare attraverso l'inibizione della migrazione dei neutrofili (globuli bianchi).
  • Salute
Altri contenuti a tema
"Bonus psicologico": 12mila domande dalla Puglia "Bonus psicologico": 12mila domande dalla Puglia Lo stanziamento potrebbe superare il milione e mezzo di euro
Sicurezza alimentare, il botulismo Sicurezza alimentare, il botulismo Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
La triade dell'atleta donna: disturbi del ciclo, stanchezza ed osteoporosi La triade dell'atleta donna: disturbi del ciclo, stanchezza ed osteoporosi Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Com'è fatto il surimi? Com'è fatto il surimi? Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Alterazioni del sonno e obesità Alterazioni del sonno e obesità Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
La vitamina B12 La vitamina B12 Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
Sanità, il servizio di prenotazione di Puglia Salute in manutenzione. Restano attivi gli altri canali Sanità, il servizio di prenotazione di Puglia Salute in manutenzione. Restano attivi gli altri canali Tutte le info fornite dal sito della Regione
Vitamine della salute, la vitamina E Vitamine della salute, la vitamina E Ce ne parla il biologo Giuseppe Labianca
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.