Giovanni Ronco
Giovanni Ronco
Standing Ovation

Alla ricerca dei veri deboli

STANDIG OVATION - Inchiesta con Giovanni Bovio

Diciamo subito che stavolta la puntata in questione tutto è tranne che un Standing ovation. C'è un ricordo che ho nella memoria ben definito: la buonanima di Michele Ladogana, a lungo presedente dell'associazione "Giovanni Bovio", che mi accompagna festante ed orgoglioso a visitare la casa di Giovanni Bovio, appena restaurata e pronta per l'apertura al pubblico. "Giovà" – mi diceva sorridente Ladogana – se ci sanno fare questo diventa un museo, una tappa obbligata per i turisti, un nuovo punto di riferimento per Trani e la sua tradizione culturale". Meno male che Michele non ha fatto in tempo a vedere il seguito.

Quando vi entrai, si sentiva forte il profumo della pittura fresca ed ogni angolo era un'ipotesi di rispetto ed orgoglio tranese, nella prospettiva di poter rivedere la figura di Giovanni Bovio, famosa in tutta Italia, ora intenta a scrivere, ora impegnato alla rilettura di un suo saggio. Insomma si respirava un'atmosfera di "rispetto" verso la Città e verso questo filosofo e poeta, poi anche uomo delle Istituzioni. In tutta Italia o una piazza o un corso o una via sono dedicate a Giovanni Bovio.

Sempre Ladogana si premurò di raccogliere tutti i discorsi parlamentari del grande personaggio, con parole, in quegli interventi, che trasudavano rispetto e dignità per le classi disagiate, per i deboli, per gli sfruttati. Ora, nel gioco finale della politica sbrecciata di questa estate 2017, facciamo fatica a riconoscere chi siano i "deboli", che Bovio avrebbe dovuto e voluto difendere: la famiglia che si è stabilita all'interno di quella casa? Perché il Comune, che ha trovato soldi per tutto, pure per "sbarcare sui social", con un'espressione tronfia e vuota al tempo stesso, (a fronte dei tanti problemi irrisolti), non li trova per pagare una comunità che ospiti la famiglia, i minori di questa facenti parte, vero nodo della questione e libera, sgombrandola con le forze dell'ordine, la casa di Giovanni Bovio?

I deboli sono i politici che ci governano? La debolezza nasce da una forma di inadeguatezza che dovrebbe portare ad un esame di coscienza che infine sbocchi nella conclusione logica: l'inadeguatezza porta a farsi da parte; un laico razionalista come Bovio non avrebbe che potuto dare questo consiglio, dopo la disamina. O i deboli sono i cittadini, strangolati da una diseducazione istituzionale, da un sistema di voto ormai volto alla scelta del meno peggio o di chi offre di più? Ad un fatalismo rassegnato che porta a votare sempre gli stessi e poi ad accettare i provvedimenti o l'immobilismo volto al "tirare a campare"? In tal caso, più che come una debolezza quest'ultima suonerebbe, penso anche secondo Bovio, come una condanna irreversibile.
  • Giovanni Bovio
Standing Ovation

Standing Ovation

Standing Ovation è la rubrica culturale di TraniViva. Cinema, teatro, libri, arte: uno sguardo sulle idee culturali sviluppate in ambito cittadino con le recensioni puntuali del professor Giovanni Ronco

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Premio nazionale Giovanni Bovio, ecco i vincitori della quarta edizione Premio nazionale Giovanni Bovio, ecco i vincitori della quarta edizione La cerimonia di premiazione l'1 settembre a Palazzo San Giorgio
Premio nazionale Giovanni Bovio: domenica 1 settembre la cerimonia di presentazione Premio nazionale Giovanni Bovio: domenica 1 settembre la cerimonia di presentazione L'associazione culturale già impegnata nella valutazione delle opere iscritte al concorso
Premio nazionale Giovanni Bovio: la cerimonia si terrà domenica 1 settembre Premio nazionale Giovanni Bovio: la cerimonia si terrà domenica 1 settembre Si esibiranno i danzatori del circolo pugliese della società italiana di danza nei balli di gran gala in voga nell’Ottocento
Il Premio nazionale Giovanni Bovio riceve il patrocinio del Comune di Napoli Il Premio nazionale Giovanni Bovio riceve il patrocinio del Comune di Napoli L’illustre politico e scrittore di origini tranesi è ricordato per l’impegno profuso in favore della popolazione napoletana
Premio Giovanni Bovio, confermata la sezione poesia intitolata a Romy Dell'Omo Premio Giovanni Bovio, confermata la sezione poesia intitolata a Romy Dell'Omo Quella del 2019 sarà la quarta edizione con tante novità
1 Premio nazionale Giovanni Bovio, la quarta edizione inizia oggi Premio nazionale Giovanni Bovio, la quarta edizione inizia oggi Tante novità per promuovere la conoscenza dell'attività letteraria
Premio nazionale Giovanni Bovio, sipario sulla terza edizione Premio nazionale Giovanni Bovio, sipario sulla terza edizione Ieri la cerimonia finale con lo spettacolo della Società di danza circolo pugliese
Premio nazionale Giovanni Bovio, oggi la cerimonia di premiazione Premio nazionale Giovanni Bovio, oggi la cerimonia di premiazione A Palazzo San Giorgio saranno annunciati i vincitori della terza edizione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.