Chiesa del Carmine - padri Barnabiti
Chiesa del Carmine - padri Barnabiti
Standing Ovation

Addio a Padre Salvatore, mite e dolce amico di tutti

STANDING OVATION – Recensioni ed elzeviri di Giovanni Ronco

Avrei voluto dedicargli qualche parola all'indomani del suo cinquantesimo anniversario di sacerdozio, avvenuta un paio di anni fa, ma lui non me lo consentì, nella sua umiltà e mi chiese di lasciar perdere. Padre Salvatore Sinisgallo, barnabita da diversi anni qui a Trani, se n'è andato nel giro di pochi giorni, stroncato da un ictus celebrale. Mi ricordo una delle sue prime omelie, nella quale mi restò impresso un pensiero emblematico: "Sono da poco qui a Trani. Mi hanno detto che i tranesi sono molto esigenti. Spero di preparami sempre bene e di essere all'altezza".

In verità è andata che molti tranesi hanno poi fatto di padre Salvatore un punto di riferimento per una parola di conforto, un consiglio, un sorriso ed in fin dei conti quella dolcezza e disposizione all'ascolto che ormai sono sempre più merce rara. Padre Salvatore ha esercitato queste sue virtù soprattutto nell'esplicazione del ruolo di confessore, che ha svolto negli ultimi anni in modo instancabile, presso il Santuario della Madonna del Carmine, di cui è stato anche rettore. Era un mio affezionato lettore e spesso mi rimproverava benevolmente per i voti troppo bassi nella rubrica delle "Pagelle", che seguiva sempre con attenzione e divertimento. Ma cercava sempre di rimanere informato e di capire come evolvesse, nel bene e nel male, la nostra comunità. Un'altra sua caratteristica è stata quella di fidarsi sempre del prossimo, altro aspetto oggi molto raro, specie nella nostra città. Non si tirava mai indietro nel dare un aiuto ai poveri, quelli senza mezzi materiali; ma anche ai poveri, quelli senza mezzi spirituali, bisognosi d'un conforto morale. Conforto che arrivava puntualmente col racconto d'una esperienza personale, d'una storiella in cui era sempre protagonista qualcuno che impartiva una "lezione" di vita, anche se fosse un bambino con una frase spiazzante. E alla fine padre Salvatore ammetteva: "Ma pure io ho imparato da questa storia, ho riflettuto, perché anche i preti sono i primi a sbagliare ed hanno sempre da imparare e da correggersi".

Ci lascia un uomo umile e buono, ricco di quella semplicità richiesta da Gesù esplicitamente: "Se non sarete come questi bambini …". Oggi, giorno dei suoi funerali che si terranno alle 16 presso il santuario della Madonna del Carmine, avrebbe compiuto 80 anni. Ora andrà in pace, come soleva dire in modo atipico alla fine delle sue celebrazioni: "La messa è finita. Andiamo in pace" Invece di "andate in pace". Sarebbe bello che si chiudesse con questa frase a lui cara oggi, la celebrazione per il suo ultimo saluto. Ciao padre Salvatore. Ora per i miei prossimi articoli mi darai qualche "dritta" nelle vesti di "fonte" privilegiata.
  • Religione
Standing Ovation

Standing Ovation

Standing Ovation è la rubrica culturale di TraniViva. Cinema, teatro, libri, arte: uno sguardo sulle idee culturali sviluppate in ambito cittadino con le recensioni puntuali del professor Giovanni Ronco

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Emergenza sanitaria, dall'arcivescovo d'Ascenzo solidarietà ad ambulanti di feste patronali e parrocchiali Emergenza sanitaria, dall'arcivescovo d'Ascenzo solidarietà ad ambulanti di feste patronali e parrocchiali La crisi che ha colpito centinaia di imprenditori oggetto di un incontro nella sede arcivescovile
Festeggiamenti in onore di San Nicola il Pellegrino: il programma Festeggiamenti in onore di San Nicola il Pellegrino: il programma Si parte il 26 luglio. Salta il tradizionale imbarco e processione
Tragedia tra Andria e Barletta: «Rimaniamo aperti alla speranza accanto ai nostri giovani» Tragedia tra Andria e Barletta: «Rimaniamo aperti alla speranza accanto ai nostri giovani» Una riflessione dell’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo
Solennità del Corpus Domus, quest'anno niente processioni eucaristiche Solennità del Corpus Domus, quest'anno niente processioni eucaristiche Le celebrazioni avverranno nelle singole parrocchie
Anche la Chiesa di Ognissanti riapre i battenti dopo la lunga quarantena "Covid-19" Anche la Chiesa di Ognissanti riapre i battenti dopo la lunga quarantena "Covid-19" E c'è una novità: ritornano le celebrazioni della Santa Messa
Fase 2, accordo tra governo e Cei: messe dal 18 maggio Fase 2, accordo tra governo e Cei: messe dal 18 maggio Firmato il protocollo che permetterà la ripresa delle celebrazioni con il popolo
L'arcivescovo D'Ascenzo in preghiera alla Vergine dell'Apparizione L'arcivescovo D'Ascenzo in preghiera alla Vergine dell'Apparizione Domani diretta televisiva della celebrazione eucaristica
Trani: una città devota alla Modonna Addolorata Trani: una città devota alla Modonna Addolorata Poesia in vernacolo del cittadino Francesco Pagano
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.