Jazz a corte
Jazz a corte
Cultura e spettacoli

Una domenica al ritmo di bossa e swing a Trani per il penultimo appuntamento di “Jazz a Corte” con la "B.j.S. Quintet Company".

domenica 30 agosto 2020
Dalle 21 Ingresso a pagamento
Palazzo Beltrani
Continua a mietere successi di pubblico l'entusiasmante cartellone di una delle rassegne jazz più eleganti di Puglia, giunta alla II edizione. A Palazzo delle Arti Beltrani a Trani si preannuncia un altro sold out nella Corte vocata ai suoni della musica jazz, dedicata al pianista tranese Davide Santorsola. La "B.j.S. Quintet Company", la Compagnia della Bossa del jazz e dello Swing, sarà pronta domenica 30 agosto, a partire dalle ore 21,00, ad affascinare i palati musicali più esigenti nel penultimo appuntamento della rassegna «Jazz a Corte».

Un viaggio coinvolgente e seducente dedicato alla musica brasiliana e allo swing proposto dal quintetto mirabilmente rappresentato dalla frontwoman Francesca Leone, raffinata ed apprezzata interprete di bossa nova e jazz, accompagnata da Guido Di Leone alla chitarra, Aldo Di Caterino al flauto, Fabio Delle Foglie alla batteria, Ilario De Marinis al contrabbasso, quest'ultimo anche nelle vesti di direttore artistico dell'intero festival jazz.

Un tributo alla bossa nova di firme eccellenti come Joao Gilberto, Tom Jobim, Vinicius de Moraes e alle sonorità brasiliane, tra ritmo e armonie jazz, ma anche tanto swing. Si preannuncia un concerto ricco di grande atmosfera e 'saudade' per il ritorno "a Corte" della coppia nella vita e sul palco di due dei massimi interpreti nazionali del genere bossa, Francesca Leone e Guido Di Leone, e della loro formazione. La carriera della Leone, cantante jazz barese dalla voce suadente ed interprete finissima, è costellata di successi in importanti festival e rassegne jazz sia in Italia che all'estero, oltre che di una ricca discografia e numerose collaborazioni con artisti internazionali. Assieme a Guido Di Leone forma un sodalizio artistico perfetto. Anch'egli barese, tra i più quotati chitarristi italiani e prolifico compositore con più di 90 incisioni al proprio attivo in diverse formazioni, oltre che docente alla scuola "Pentagramma", di cui è il direttore dal 1985.

La rassegna "Jazz a Corte" gode del patrocinio dell'Assessorato alle culture del Comune di Trani e si concluderà domenica 13 settembre con il progetto "Fabio Lepore e Salvatore Russo Gypsy Jazz Trio", con Fabio Lepore in voce, accompagnato da Salvatore Russo alla chitarra, Tony Miolla alla chitarra e Camillo Pace al contrabbasso.

L'intero cartellone è stato pensato dal direttore artistico De Marinis come prosecuzione naturale, in una sede di prestigio come Palazzo Beltrani, dell'attività di divulgazione del jazz e dello swing intrapresa durante il periodo invernale dal Dino Risi Jazz Corner di Trani.

I concerti con ingresso alle ore 20,30 e inizio alle ore 21,00 si terranno all'aperto nel pieno rispetto della normativa anti-Covid-19, le sedute saranno distanziate a un metro e tra loro inamovibili. Per accedere agli eventi, ai concerti e al museo sarà sempre obbligatorio compilare con i propri dati il modulo di prenotazione on line: https://forms.gle/WoJ7zVs7cXjPUSVo6 Anche l'acquisto dei biglietti dovrà avvenire preferibilmente on line sulla piattaforma i-ticket (eventualmente sarà la stessa direzione che provvederà a girare il link per l'acquisto una volta ricevuta la prenotazione).

L'utilizzo della mascherina è obbligatorio fino al raggiungimento del proprio posto a sedere e in ogni spostamento dallo stesso, una volta preso posto si potrà far a meno della mascherina.
Prossimi eventi a Trani
Il poeta della luce Ferruccio Ferroni a Palazzo delle Arti Beltrani Fino al 11 ottobre Il poeta della luce Ferruccio Ferroni a Palazzo delle Arti Beltrani dal martedì alla domenica, 16.00 – 20.00. Palazzo Beltrani
Fertilità a dieta chetogenica: convegno a Trani ven 25 settembre Fertilità a dieta chetogenica: convegno a Trani Dalle 19.30. Corso Vittorio Emanuele 134
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.