Turismo

Due giorni di confronto sul tema turismo a Roma

Il vicesindaco Scagliarini parteciperà in qualità di relatore

Il vice sindaco di Trani, Mauro Scagliarini, parteciperà, in qualità di relatore, ad un seminario sulle gestione dell'offerta turistica che si terrà a Roma, nei giorni 2 e 3 maggio. Il seminario ha come tema: "Il paese delle mille identità: i valori dell'Italia improducibile e non delocalizzabile".

Nel corso delle due giorni di incontri e dibattiti si affronterà l'argomento relativo allo sviluppo, alla comunicazione e promozione dei territori. L'iniziativa è a cura dell'Anci (associazione nazionale Comuni italiani), dell'Upi (Unione province d'Italia), della Provincia di Roma e del Comune di Roma. Con Scagliarini, presiederanno le varie sezioni tematiche anche il vice sindaco di Roma, dr.ssa Maria Pia Garavaglia, il dr. Roberto Bertola, sindaco della città di Forte dei Marmi, il dr. Tersilio Leggio, sindaco della città di Fara in Sabina (RI), il dr. Antonio Calicchia, capo di Gabinetto del presidente della Provincia di Roma. Sono stati invitati anche l'On. Gianni Alemanno, l'On. Pietro Lunardi, l'On. Adriana Poli Bortone e l'On. Adolfo Urso.

Le conclusioni saranno affidate al dr. Leonardo Dominici, presidente dell'Anci. Il vice sindaco di Trani, Mauro Scagliarini, sottolinea: "Le autorità locali rapprsentano i soggetti istituzionalmente più vicini a chi vive per motivi turistici la città e il territorio. Esse sono, pertanto, le prime garanti della qualità dei servizi offerti. A mio avviso è progettando un sistema forte, ancorato al territorio stesso, che si determina la qualità dell'accoglienza. E' qui che si gioca la sfida con gli altri Paesi, nel trovare la capacità di attrarre i nuovi mercati del turismo".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.