Polizia locale
Polizia locale
Cronaca

Emergenza sanitaria, nella Bat 807 persone controllate dalle Forze di Polizia in un giorno

Nel mirino oltre 300 esercizi commerciali. Più di 90 denunce

Nella giornata di sabato 14 marzo sono state 807 le persone controllate dalle Forze di Polizia nell'intero territorio della provincia di Barletta Andria Trani, nell'ambito delle attività messe in campo per garantire l'attuazione delle misure di contenimento della diffusione del virus; 91 di queste sono state denunciate per violazione dell'art. 650 del Codice Penale, oltre ad una denuncia per altri reati.

A questi numeri si aggiungono i controlli nei confronti di 336 esercizi commerciali, con otto titolari denunciati per aver violato l'art. 650 del Codice Penale. I controlli, eseguiti dalle forze dell'ordine con la collaborazione delle Polizie Locali dei dieci Comuni e con il coordinamento della Prefettura, proseguiranno costantemente ed intensamente anche nei prossimi giorni.

Prosegue, inoltre, la meticolosa attività da parte della Prefettura di Barletta Andria di monitoraggio dell'attuazione di tutte le misure prescrittive disposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, anche attraverso quotidiane riunioni in videoconferenza con la Direzione Generale della Asl ed i Sindaci del territorio, al fine di assicurare un'omogenea ed uniforme linea d'intervento sul territorio.

A tal riguardo, nella giornata di ieri si è stabilito di far convogliare tutti gli autobus in arrivo dal Nord nei comuni della provincia in unica fermata, per consentire alle forze dell'ordine ed agli agenti di Polizia Locale di identificare tutti i viaggiatori e notificargli le ordinanze regionali che li obbligano ad osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per i successivi 14 giorni.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Emergenza sanitaria, in Puglia 52 nuovi ventilatori e oltre 180mila mascherine Emergenza sanitaria, in Puglia 52 nuovi ventilatori e oltre 180mila mascherine Consegnati dalla Protezione civile nazionale con voli della Guardia di Finanza
Bonus spesa, fra prime tensioni ed un equivoco da chiarire Bonus spesa, fra prime tensioni ed un equivoco da chiarire Nostra inchiesta sulle esigenze della città e la risposta delle istituzioni. E sul fitto casa vi diciamo che...
Cannillo e Pomarico domani ospiti in diretta sul network Viva Cannillo e Pomarico domani ospiti in diretta sul network Viva Approfondimento sulla ripartenza dopo il Coronavirus: orizzonti, progetti, speranze
1 Coronavirus, nella Bat registrati 35 nuovi casi Coronavirus, nella Bat registrati 35 nuovi casi In Puglia 2634 contagiati
Mascherine protettive "animate", l'iniziativa delle tranesi Daniela Forte e Raffaella Papagno Mascherine protettive "animate", l'iniziativa delle tranesi Daniela Forte e Raffaella Papagno L'appello: «Cercasi azienda che le produca per avviare una raccolta fondi»
1 Contagi in Rsa e case di cura, la Cgil Bat scrive al Prefetto Contagi in Rsa e case di cura, la Cgil Bat scrive al Prefetto Biagio D’Alberto: «Subito tamponi a tutti i pazienti ed agli operatori»
Coronavirus, per il bollettino nessun nuovo contagiato nella Bat ma scoppia il "caso Minervino" Coronavirus, per il bollettino nessun nuovo contagiato nella Bat ma scoppia il "caso Minervino" In Puglia il numero dei positivi sale a 2.514
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.