auto polizia
auto polizia
Cronaca

Trovato in possesso di 8 grammi di cocaina, arrestato pregiudicato tranese

L'inseguimento nei pressi di via Ognissanti dagli agenti del Commissariato di Polizia

Nella pomeriggio di ieri, un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine, in servizio presso questo centro cittadino per concorrere con personale delle Volanti del Commissariato di Polizia nell'attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha proceduto all'arresto di un pregiudicato tranese di 25 anni, di origini moldave, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'uomo veniva intercettato mentre, a bordo di un ciclomotore, percorreva via Ognissanti nel senso contrario a quello di marcia. Immediatamente gli veniva intimato l'alt polizia per procedere ad un suo controllo, ma il predetto abbandonava repentinamente il mezzo, a bordo del quale stava viaggiando, e si dava a precipitosa fuga.

Veniva inseguito dal personale di Polizia e nel corso della fuga tentava di disfarsi di un pacchetto di fazzolettini che raccolto dal personale operante rivelava contenere al suo interno della sostanza stupefacente ed un bilancino di precisione.

Una volta raggiunto e fermato, il malfattore veniva sottoposto a perquisizione personale nel corso della quale veniva rinvenuto un telefono cellulare di piccolissime dimensioni, facile da occultare soprattutto per chi come lui è sottoposto alla Sorveglianza Speciale di PS e fra le varie prescrizioni vi è anche il divieto di detenere cellulari.

Condotto presso gli Uffici del Commissariato per gli accertamenti del caso, si appurava che la sostanza stupefacente trovata era della cocaina per un peso di circa 8 grammi. La predetta sostanza, il bilancino, il cellulare e il ciclomotore usato per commettere il reato venivano posti sotto sequestro e il prevenuto tratto in stato d'arresto a disposizione dell'autorità giudiziaria.
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Forte boato nella notte: bomba alla farmacia Silvestris Forte boato nella notte: bomba alla farmacia Silvestris L'azione, dall'esterno, intorno alle 2:00. Danni in fase di valutazione
Traffico internazionale di sostanze stupefacenti, colpita organizzazione criminale italo-albanese: 22 arresti Traffico internazionale di sostanze stupefacenti, colpita organizzazione criminale italo-albanese: 22 arresti Le indagini della Questura di Bari e Polizia di Trani a seguito dell'omicidio di Ferrante
Furti ai distributori automatici di bevande tra Trani e Barletta, denunciati tre giovani foggiani Furti ai distributori automatici di bevande tra Trani e Barletta, denunciati tre giovani foggiani Sorpresi dalla Polizia di Stato il giorno dell'Epifania
Si allontana dopo una lite col padre: scomparso Antonio Barile Si allontana dopo una lite col padre: scomparso Antonio Barile Il 45enne nato a Trani ma residente a Ruvo soffre di depressione
Bulli in città: aumenta la sorveglianza per arginare il fenomeno Bulli in città: aumenta la sorveglianza per arginare il fenomeno Dopo le segnalazioni più pattuglie delle forze dell'ordine in Villa, piazza Plebiscito, zona Sant'Antuono, Lega navale
In possesso di Marijuana: denunciato un 35enne di Trani In possesso di Marijuana: denunciato un 35enne di Trani Fermato in via Mario Pagano con l'aiuto delle unità cinofile antidroga
Smarrisce un marsupio per strada, la Polizia lo ritrova e lo restituisce al proprietario Smarrisce un marsupio per strada, la Polizia lo ritrova e lo restituisce al proprietario Al suo interno documenti e soldi necessario al sostentamento della sua famiglia
Minacce a testimoni, condannati gli ex pm di Trani Michele Ruggiero e Alessandro Pesce Minacce a testimoni, condannati gli ex pm di Trani Michele Ruggiero e Alessandro Pesce L'indagine riguarda presunte pressioni fatte dai due su tre testimoni di un'inchiesta
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.