Donazione degli organi
Donazione degli organi
Inbox

Donazione degli organi, l'Aido ringrazia Bottaro per l'attivazione del servizio

L'associazione è da anni impegnata nel sensibilizzare i cittadini in materia

Il Gruppo Comunale Aido Trani, si compiace ed è grato al Sindaco, dott. Amedeo Bottaro, e all'Amministrazione che lo stesso presiede, per aver portato a positivo compimento, nel rispetto delle Linee-guida indicate dal Centro Nazionale Trapianti, l'iter burocratico che ha permesso l'attivazione del servizio "Una scelta in comune". Tale risultato, costituisce il presupposto per la realizzazione di un processo di fondamentale importanza sia scientifica che sociale qual'è la diffusione, la sensibilizzazione, l'educazione della cultura della donazione di organi.

Il Gruppo Aido Trani, già da anni fortemente impegnato nel promuovere questo valore di elevato spessore morale e civile all'interno delle istituzioni scolastiche, di enti pubblici e privati, nella comunità a livello di associazioni, circoli, centri di aggregazione culturali, ricreativi, assistenziali, nell'intento di far emergere e consolidare tra e nei cittadini la consapevolezza che la donazione di organi costituisce, per ammalati con gravi patologie , l'unica possibilità di salvezza.

L'auspicio del Gruppo è quello di sentire vicina la cittadinanza e che il contributo di ognuno e di tutti alla sensibilizzazione verso la donazione di organi, possa sempre risultare un fattore di elevazione della qualità della vita non solo dell'ammalato, bisognoso di trapianto, ma dell'intera comunità.

Il servizio attivato acquisterà senso, valore, significatività solo se potrà contare sulla collaborazione, sul sostegno, sul contributo di tutti e di ciascuno ad ogni livello, con le modalità e gli atti concreti dettati dalla responsabilità e dalla sensibilità individuale ed istituzionale.

Il Presidente
Dott.ssa Giovanna Liso
  • Donazione organi
Altri contenuti a tema
Incidente a Corfù, Di Gioia: «Con la donazione degli organi una dimostrazione di amore e lucidità» Incidente a Corfù, Di Gioia: «Con la donazione degli organi una dimostrazione di amore e lucidità» Il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia: «I genitori non siano lasciati soli»
Donazione degli organi, dal 14 febbraio sarà possibile prestare consenso Donazione degli organi, dal 14 febbraio sarà possibile prestare consenso A Palazzo di Città si potrà formalizzare la volontà
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.