amiu
amiu
Inbox

Imprese e politica, ecco come dovrebbe essere un Consiglio di Amministrazione

Consigli e riflessione di Mauro Spallucci

Al fine di collaborare a far crescere le nostre imprese, soprattutto quelle legate alla politica locale - in particolare per Trani, Amet e Amiu - si riferisce quanto appreso da uno studio dell'Osservatorio Smart , Boards for smart company.

Per essere efficace il Consiglio di Amministrazione deve presentare -osservare - mettere in pratica i seguenti cinque fattori chiave:
- sostenibilita';
- meritocrazia;
- agilita';
- responsabilita';
- tecnologia.

I consiglieri ed il Consiglio direttivo/di amministrazione pertanto diviene efficace ed e' in grado di dare un reale contributo all azienda se, le persone che guidano, hanno queste caratteristiche oggi ritenuti fondamentali per la sopravvivenza/crescita delle imprese stesse.

Nel dettaglio :
- per sostenibilita' si intende la capacita' di unire alla ricerca del profitto anche quella del bene comune;
- per meritocrazia si intende il possesso dei singoli consiglieri dei requisiti necessari per guidare le aziende (ora sempre piu' complesse);
- per agilita' si indica la leva strategica per affrontare la complessita' ed e' un'attitudine che si compone di diverse caratteristiche tra cuo flessibilita' mentale, lavoro di squadra e semplificazione;
- per responsabilita' si intende di agire in modo costruttivo, facendo domande-azioni anche scomode, esprimere opinioni diverse e perfino esprimere um dissenso argomentato;
- per tecnologia di intende possedere lr necessarie competenze tecniche-tecnologiche poiche' oggi e' una necessita' l'adeguamento tecnologico dei modelli di business che deve partire dai vertici.

La stessa composizione dei Consigli direttivi/di amministrazione e le competenze in esse presenti sono una risorsa e possono fare la differenza nel mercato di riferimento, rendendo le stesse imprese/aziende piu' innovative, competitive e performanti.

Per il benessere di tutti e nell'ultimo finale obiettivo di migliorare il bene comune. Di tutti e di ciascuno.

Mauro Spallucci,
concittadino tranese
  • Amet
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
1 Assunzioni Amiu, il gip si astiene dalla decisione sull’opposizione alla richiesta di archiviazione Assunzioni Amiu, il gip si astiene dalla decisione sull’opposizione alla richiesta di archiviazione Nuova udienza fissata per il 19 febbraio
Gaetano Nacci è il nuovo amministratore unico di Amiu Gaetano Nacci è il nuovo amministratore unico di Amiu Ad annunciarlo è il sindaco sulla sua pagina Facebook. Domani la presentazione alla città
1 Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Il segretario sindacale aziendale interviene sull'argomento sosta a pagamento
Assunzioni e fondo post gestione Amiu, Trani a Capo contro l'archiviazione delle indagini Assunzioni e fondo post gestione Amiu, Trani a Capo contro l'archiviazione delle indagini Nei prossimi giorni attesa la decisione del Gip Raffaele Morelli
Amiu, online l'avviso pubblico per la nomina del nuovo amministratore unico Amiu, online l'avviso pubblico per la nomina del nuovo amministratore unico È record: bando fulmineo e firme mancanti
1 Amiu, dopo le dimissioni di Guadagnuolo si aprono scenari "foschi" Amiu, dopo le dimissioni di Guadagnuolo si aprono scenari "foschi" Rossi e Bartucci (Comitato Bene Comune): «Chiadiamo che la cittadinanza sia resa partecipe»
2 Amiu, ecco le probabili cause delle dimissioni di Guadagnuolo Amiu, ecco le probabili cause delle dimissioni di Guadagnuolo Quel grigio burocrate alla ribalta grazie alle peripezie della politica
Amiu, si dimette l'amministratore unico Guadagnuolo Amiu, si dimette l'amministratore unico Guadagnuolo Ancora sconosciute le motivazioni ufficiali alla base della scelta
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.